Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Localizzazione e web design al servizio dell'impresa globalizzata

Questa tesi si propone come un'analisi dei risvolti concettuali che riguardano rispettivamente la figura del traduttore specializzato e del il complesso GILT (globalizzazione, internazionalizzazione, localizzazione e traduzione), corredata nel finale da un'analisi tecnica delle fasi di implementazione e localizzazione riguardanti un sito web aziendale sviluppato con la piattaforma Joomla.

Mostra/Nascondi contenuto.
Localizzazione e web design al servizio dell’impresa globalizzata 4 Introduzione L’idea di una tesi di laurea sulla localizzazione, incentrata sui suoi aspetti teorici e applicativi dei siti web aziendali, nasce da un interesse maturato nel corso della mia carriera universitaria triennale verso le realtà emergenti nel mercato del lavoro che stabiliscono un punto d’incontro tra competenze linguistiche e informatiche. La frequenza di corsi di lingua e traduzione integrati a corsi di tecniche digitali in ambito professionale mi hanno fornito le conoscenze e competenze necessarie per affrontare la seguente disamina teoretica, corredata infine da un case study sulla creazione e localizzazione di un sito web aziendale. Questa tesi si propone come un’analisi dei risvolti concettuali che riguardano rispettivamente nella loro sequenza in capitoli, la figura del traduttore specializzato e il complesso GILT (globalisation- internationalisation-localisation-translation). L’esposizione del primo capitolo, particolarmente di ampio respiro nell’economia generale della presente dissertazione, sarà finalizzata a fornire una visione esaustiva del profilo “umano” e tecnologico tipico del traduttore specializzato e quindi del localizzatore. Sebbene competenze di matrice fondamentalmente umana e risorse tecnologiche possano apparire inizialmente dicotomiche, la loro interazione si configura in chiave estremamente armonica, addirittura simbiotica se considerate le attuali modalità di intervento e prospettive di mercato. Tuttavia, tale sinergia è stata anche interpretata quale una minaccia alla dimensione originariamente umana della traduzione, destando le argomentazioni che verranno delineate a fine capitolo. La trattazione del secondo capitolo, invece, prenderà in esame le peculiarità del paradigma operativo fondamentale in cui si inserisce la localizzazione. Dopo aver contestualizzato opportunamente i termini globalizzazione e internazionalizzazione, saranno illustrate in un approccio di tipo analitico-descrittivo le procedure comunemente associate all’adattamento dei prodotti digitali per il mercato globale, seguendo la direttrice internazionalizzazione-localizzazione. In tale sede verranno altresì

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Matteo Francioni Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5985 click dal 18/11/2013.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.