Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Prezzi agricoli e sfide alimentari: nuove sfide globali. Un approfondimento sui paesi della Primavera Araba

La tesi parte con un'analisi dell'evoluzione del sistema alimentare globale fino ai giorni nostri, evidenziandone le criticità che oggi si presentano. Si pone poi l'attenzione sulla definizione di sicurezza alimentare che più si addice alle teorie di Amartya Sen, secondo il quale le crisi alimentari spesso sono legate a problemi riconducibili alla qualità e all'accesso al cibo, più che alla quantità. Per questo si prendono in esame i prezzi dei cereali, alla base dell'alimentazione umana. I prezzi, stabili fino alla metà degli anni '90, oggi sono a livelli storici, tanto da arrivare ad avere il ruolo di catalizzatori di rivolte popolari. A tal proposito, si è effettuata un'analisi di quattro paesi protagonisti della Primavera Araba: Marocco, Libia, Egitto e Tunisia. I risultati delle osservazioni rivelano una possibile correlazione tra lo shock dei prezzi alimentari e lo scoppio delle rivolte. Quanto accaduto tra il 2010 e il 2011 dovrebbe essere oggetto di approfondimento e studio per possibili shock dei prezzi futuri che, secondo il punto di vista abbracciato nella tesi, potrebbero colpire soprattutto la categoria dei Low-Income Food Deficit Countries.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Il settore dell’agricoltura ha sempre avuto un ruolo cruciale per la storia dell’umanità. D’altra parte, non potrebbe essere diversamente, in quanto l’alimentazione è, per tutti gli esseri della terra, la principale necessità. Solo dopo aver soddisfatto la fame, l’uomo può dedicarsi ad altre attività, ed è grazie alla migliore alimentazione che l’uomo ha progressivamente sviluppato le proprie capacità fisiche ed intellettuali che oggi si conoscono. L’evolversi del sistema alimentare si è realizzato parallelamente all’evolversi della società umana, tanto che molti sostengono che dallo studio dell’alimentazione di un popolo se ne possono comprendere molti aspetti della cultura e della tradizione. Tuttavia, le abitudini alimentari, come del resto moltissime altre attività umane sono state coinvolte nel processo di globalizzazione, che ne ha trasformato innumerevoli aspetti. I cambiamenti generati da questo processo sono generalmente molto complessi in quanto sono di solito determinati da un insieme di concause difficilmente analizzabili individualmente. Di conseguenza, si complica lo sforzo di chi cerca di addentrarsi nello studio delle criticità di alcuni settori particolarmente coinvolti in questo fenomeno, ad esempio il settore alimentare. Il settore agricolo è stato oggetto di vari tentativi di modernizzazione al fine di migliorare le rese dei raccolti e far fronte alla crescente domanda connessa con la strabiliante crescita demografica: dal lancio degli enclosures act, che hanno dato avvio all’agricoltura industriale, vi sono stati notevoli cambiamenti riscontrabili ad esempio nell’introduzione di macchinari agricoli o dei pesticidi e fertilizzanti, realizzando così un incremento della dipendenza dell’uomo dalle risorse non rinnovabili. L’internazionalizzazione del sistema alimentare, altro progresso ispirato al fenomeno della globalizzazione, ha determinato nuovi stimoli al processo

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Elisa Maria Calisti Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 294 click dal 17/12/2013.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.