L'impatto di eventi internazionali sulle politiche del Revenue Management nel luxury scale: i festival del cinema di Roma e Venezia

Cross definisce il Revenue Management come uno strumento di micro management che offre la possibilità alle imprese di convertire montagne di dati in informazioni tattiche, consentendo loro di trarre vantaggio dalle passeggere opportunità di mercato.
Kimes dice che lo ” Yield management è un metodo che può aiutare l’azienda a vendere la giusta unità di inventario al giusto cliente al momento giusto, ovvero l’applicazione di un sistema di raccolta delle informazioni e delineazione di strategie di prezzo finalizzate all’allocazione della giusta unità di inventario al giusto cliente al giusto momento.”
La tesi compie un’analisi delle tariffe, delle strutture alberghiere 5 stelle lusso, applicate nei canali online delle OTA, Booking ed Expedia, allo scopo di verificare come sono influenzate da un evento internazionale, come il festival del cinema. Le due città prese ad analisi sono Venezia e Roma, entrambe città storiche, con un elevato flusso turistico dovuto: sia al fascino della storia antica, sia all’organizzazione di numerosi eventi culturali e di spettacolo. Venezia e Roma sono l’unico esempio di due città all’interno di uno stesso Paese che ospitano due festival del cinema di livello internazionale, è interessante quindi osservare e capire le politiche tariffarie che attuano le strutture.
L’analisi tiene conto di diversi fattori :
• La presenza di eventi diversi e paralleli a quelli dei due festival: Venezia ogni due anni ha la Biennale, svoltasi quest’anno, inoltre la prima domenica di settembre, in concomitanza alla mostra del Cinema, si svolge la regata storica. Roma, nel periodo in concomitanza al festival, non presenta eventi tali da richiamare un maggiore flusso turistico. Quest’anno ci sono le mostre di Warhol e Pollock iniziate l’ultima settimana di ottobre, ma nel periodo del festival non influiscono sulle presenze delle strutture 5L.

• Le diverse dimensioni: Roma per le dimensioni del centro storico, per il livello di diversificazione di offerte culturali, di eventi Religiosi, sociali e politici attrae un maggior flusso turistico , presenta di conseguenza un maggiore numero di strutture alberghiere.
• I due festival anche se di livello internazionale hanno storia e importanza diverse, il festival di Roma è all’ottava edizione, quello di Venezia è alla settantesima edizione, di conseguenza gli effetti sono diversi, vengono attuate politiche di immagine, strategiche e di lancio differenti .
L’obiettivo dell’analisi è:
• Dimostrare uno scostamento tariffario delle strutture 5L nel periodo del festival del Cinema di Roma e Venezia rispetto a un altro periodo dell’anno e quindi verificare, con l’applicazione degli indici di performance, se vengono applicate le teorie del Revenue Management da parte degli hotel 5l.
I dati che sono stati utilizzati e rielaborati per compier l’analisi sono:
• I dati sui flussi turistici presenze e arrivi, un particolare focus sulle strutture 5 e 5L, il fine è quello di capire i livelli di Venezia e Roma.
• Il numero di strutture alberghiere, di camere e letti 5L nelle due città, ciò serve per costruire gli indici di performance.
• I dati sulle strutture alberghiere studiate , le tariffe online, il piano tariffario applicato dalle strutture, il numero di camere, il tasso di occupazione delle strutture 5L.
Le strutture 5L sono state scelte in base alla dimensione escludendo le strutture di grandi dimensioni con oltre 200 camere e le strutture con una dimensione inferiore alle 40 camere, le strutture inoltre sono collocate nel centro storico delle città.
La tesi, nei capitoli successivi, si sviluppa nelle seguenti trattazioni:
• Letteratura: una breve presentazione di cos’è lo Yield Management, come viene applicato, la metodologia per costruire le tariffe, l’elasticità della domanda e le politiche di prezzo adottate dalle strutture.
• Descrizione introduttiva dei due eventi: cosa sono i festival e una breve descrizione del Festival del Cinema di Venezia e il Festival del Cinema di Roma.
• Presentazione della domanda e offerta alberghiera di Roma e Venezia.
• Presentazione delle strutture del Panel: viene fatta una descrizione sintetica delle 5 strutture 5L selezionate per Venezia e 5L selezionate per Roma.
• Presentazione delle tariffe delle strutture selezionate, caricate in Booking ed Expedia: breve descrizione delle due OTA, analisi degli scostamenti registrati nell’andamento tariffario nel periodo del festival e fuori del festival, applicazione degli indici di performance RevPar e ADR
• Conclusioni: riflessioni e ragionamenti sulla base delle tariffe ricavate dall’analisi di Booking ed Expedia.

Mostra/Nascondi contenuto.
8 INTRODUZIONE LA NASCITA DELLO YIELD MANAGEMENT Lo Yield Management viene applicato in scala nel settore del trasporto aereo 6 a partire dagli anni ottanta, anche se il pioniere è stato il Presidente di American Airlines che già negli anni 60, con la collaborazione di IBM aveva sviluppato il proprio CRS il quale aveva permesso di implementare le tecniche di overbooking, tariffazione e gestione del traffico in un’ottica di massimizzazione dei ricavi. Il passo successivo verso questa nuova tattica economica ha avuto inizio nell’ottobre 1978 con l’emanazione dell’Airlines Deregulation Act da parte dell’amministrazione Carter, provvedimento che introduceva nuove regole ispirate ai principi di concorrenza ed efficienza. Obiettivo della riforma era quello di offrire benefici ai consumatori attraverso:  l’eliminazione delle restrizioni sulla frequenza dei voli e sulle rotte;  liberalizzazione delle regole sui voli charter;  maggiore competitività per i servizi di trasporto merci. Con la riforma ogni vettore era libero di scegliere le rotte su cui operare e di conseguenza le grandi compagnie sono state libere di abbandonare le rotte meno remunerative. Ci sono stati grandi compagnie aeree Americane che però non hanno colto l’occasione o non hanno voluto rischiare perdendo cosi competitività nel mercato. Le piccole compagnie, come ad esempio Ryanair, invece hanno sviluppato una strategia economica efficace basata su una struttura ridotta e orientata al contenimento dei costi che ha permesso di subentrare negli spazi lasciati liberi permettendo cosi in breve tempo di conseguire utili e di disporre delle risorse necessarie per alimentare la concorrenza anche su rotte più remunerative. La guerra tariffaria poco tempo dopo ha operato una selezione economica facendo si che nel giro di dieci anni, quattro tra i sedici vettori 6 Fazzini Marco “ Yeld Managemnt per il controllo strategico nelle compagnie aeree. Controllo di gestione, Pantaleone Daniele Locane Revenue management : Yield management: dalle compagnie aeree agli hotel e altre industrie di servizi.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Manuel Thomas Garofalo Contatta »

Composta da 79 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 854 click dal 15/01/2014.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.