Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Crisi Economica e Mondo del Lavoro

La grave crisi economica innescata dal collasso finanziario della Lehman Brothers nel 2007 e che perdura tuttora, si è estesa gradatamente dagli Stati Uniti fino a toccare con effetti e peso differenti tutti i capi del globo terrestre.
Con la mia tesi intendo analizzare i meccanismi che l'hanno provocata, il suo impatto sul contesto della piccola media impresa italiana, le possibili strategie
d'uscita e il ruolo che la media impresa può avere in questo percorso.
Oggetto di analisi sono soprattutto i suoi effetti profondi sul mondo del lavoro, la vasta disoccupazione e le azioni che i Governi di alcuni paesi europei hanno messo in atto come misure anti-crisi e con quali risultati.
Infine tratterò brevemente delle azioni che tutti, enti privati, pubblici e gli stessi lavoratori dovranno intraprendere per trovare una via di uscita dalla peggior recessione economica dal Dopoguerra, attraversando così un importante momento di transizione verso una nuova società e un nuovo rapporto con la sua economia

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE La grave crisi economica innescata dal collasso finanziario della Lehman Brothers nel 2007 e che perdura tuttora, si è estesa gradatamente dagli Stati Uniti fino a toccare con effetti e peso differenti tutti i capi del globo terrestre. Con la mia tesi intendo analizzare i meccanismi che l’hanno provocata, il suo impatto sul contesto della piccola media impresa italiana, le possibili strategie d’uscita e il ruolo che la media impresa può avere in questo percorso. Oggetto di analisi sono soprattutto i suoi effetti profondi sul mondo del lavoro, la vasta disoccupazione e le azioni che i Governi di alcuni paesi europei hanno messo in atto come misure anti-crisi e con quali risultati. Infine tratterò brevemente delle azioni che tutti, enti privati, pubblici e gli stessi lavoratori dovranno intraprendere per trovare una via di uscita dalla peggior recessione economica dal Dopoguerra, attraversando così un importante momento di transizione verso una nuova società e un nuovo rapporto con la sua economia. CAPITOLO 1 CRISI ECONOMICA GLOBALE: QUANDO LE IMPRESE SONO IN CRISI 1.1 CRISI FINANZIARIA, ECONOMICA, STRUTTURALE, CONGIUNTURALE Una crisi finanziaria riguarda la circolazione della moneta e dei relativi investimenti (mutui, prestiti, strumenti finanziari, obbligazioni, etc.). Quando la mancanza di liquidità in circolazione mette in difficoltà le banche, spesso a causa di consistenti insolvenze, il sistema produttivo ne risente; senza finanziamenti, le imprese non possono più produrre e la crisi diventa così

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Emanuela Ciocchetti Contatta »

Composta da 50 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1510 click dal 23/01/2014.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.