Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La politica europea di sicurezza e difesa: sviluppi politici, strumenti e attività operativa. Il caso della crisi in Bosnia-Erzegovina

Tesi sulla politica europea di sicurezza e difesa, con analisi storica e politica dei sui sviluppi, analisi degli strumenti e delle missioni intraprese dall'Ue. Approfondimento sulle missioni PESD in Bosnia-Erzegovina

Mostra/Nascondi contenuto.
- 13 - INTRODUZIONE «La Comunità europea è l'esempio di un'unione di stati nazionali che non è né un impero né una federazione, ma una realtà diversa e forse una novità assoluta.» (Michael Walzer) L’Unione europea rappresenta oggi un prodotto politico e sociale estremamente complesso a causa della presenza di elementi di intergovernativismo e sovranazionalismo, che rendono quindi estremamente variabili le relazioni tra gli Stati membri nello sviluppo di un’integrazione completamente europea. Pertanto, per affrontare un tema importante come quello della Politica europea di sicurezza e difesa, non si può escludere nell’analisi la natura multiforme che caratterizza questo nuovo attore politico mondiale. Anche se ormai sono passati circa sessantatré anni dalla creazione della prima forma di Comunità europea con la nascita della CECA (Comunità europea del Carbone e dell’Acciaio), l’Unione costituisce attualmente un prodotto ancora recente. Utilizzando una metafora, possiamo paragonare l’UE ad un adolescente che, con qualche dubbio e difficoltà, si sta affacciando al mondo degli adulti. Infatti, come sarà affermato successivamente, il cammino dell’Unione europea è ancora in movimento (basti pensare alle recenti adesioni tra gli Stati membri e al fallito tentativo di costruzione di una Costituzione europea) e nonostante i successi raggiunti in questi anni, bisognerà guardare al futuro per riuscire ad avere una

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Piera Pastore Contatta »

Composta da 146 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1786 click dal 24/04/2014.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.