Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La bioluminescenza: un metodo rapido per la validazione dei processi di sanificazione nella ristorazione ospedaliera

La qualità della nostra vita dipende anche delle condizioni di pulizia e di igiene dell'ambiente che ci circonda, tali condizioni risultano indispensabili per il raggiungimento dello stato di benessere della persona. Nel caso di ambienti come Ospedali e strutture sanitarie è fondamentale la presenza di condizioni igieniche adeguate, tanto da essere considerate come un sevizio ad alto impatto sulla qualità della cura dei pazienti. Le strutture ospedaliere sono ambienti estremamente complessi all'interno delle quali ogni singola area collabora al raggiungimento di un livello igienico di qualità e tra queste anche il servizio cucina, infatti i molteplici servizi che vengono resi agli utenti da parte di ospedali e numerose strutture sanitarie comprendono spesso anche il servizio di ristorazione. La ristorazione ospedaliera riveste un importante ruolo in ambito sanitario alla pari dei normali servizi di assistenza e cura per cui tali strutture hanno ragione di esistere e deve essere organizzata in maniera tale da non garantire solo le esigenze nutrizionali ma di concorrere al mantenimento dell'elevato livello igienico e qualitativo dell'intero presidio sanitario di cui fa parte.
Il presente lavoro di tesi ha come obbiettivo la verifica della validità delle procedure di pulizia e sanificazione adottate presso il servizio cucina del Presidio Ospedaliero di Villa D'Agri (PZ), attraverso uno strumento di microbiologia rapida rappresentato dal BIOLUMINOMETRO. Un efficace servizio di sanificazione, validato mediante un idoneo metodo di controllo permette di garantire la realizzazione del più ampio concetto di promozione dell'igiene ambientale.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE L’igiene ambientale del presidio ospedaliero svolge un ruolo basilare per il raggiungimento dello stato di benessere, tanto da essere considerata come un sevizio ad alto impatto sulla qualità della cura dei pazienti. L’igiene di un ospedale o di una qualsiasi struttura sanitaria risulta importante non solo per le implicazioni sul confort alberghiero, ma anche e soprattutto per le conseguenze che possono compromettere l’efficacia e l’efficienza dei servizi sanitari offerti. L’ospedale deve essere considerato come l'ambiente nel quale le condizioni adeguate di pulizia concorrono sia ad una migliore qualità della vita del paziente e di chi ci lavora, sia a diminuire la probabilità di diffusione di microrganismi. Il servizio di pulizia e sanificazione di una struttura ha essenzialmente la funzione di favorire la promozione e la conservazione dell’igiene ambientale, rappresentando di fatto la condizione necessaria per il raggiungimento della salute psico-fisica del paziente e della soddisfazione delle aspettative degli operatori sanitari. I molteplici servizi che vengono resi agli utenti da parte di ospedali e numerose strutture sanitarie comprendono spesso anche il servizio di ristorazione. La ristorazione ospedaliera riveste un importante ruolo in ambito sanitario al pari dei normali servizi di assistenza e cura per i quali tali strutture hanno ragione di esistere; il Consiglio d'Europa infatti ha recentemente ribadito che la ristorazione ospedaliera è parte integrante della terapia clinica. Il contributo offerto dal servizio di ristorazione sanitaria non si limita a garantire le esigenze nutrizionali specifiche dei pazienti ospedalizzati o di qualsiasi altro utente di una struttura sanitaria, ma deve concorrere al mantenimento dell’elevato livello igienico e qualitativo dell’intero presidio sanitario di cui fa parte. Il rispetto delle norme in materia di igiene e sicurezza alimentare, ed una adeguata sanificazione degli ambienti dove viene svolta la ristorazione, permette di contribuire al conseguimento del livello di igiene ambientale che il presidio ospedaliero deve assicurare. L’European Antimicrobial Surveillance System, l’Agenzia Europea di controllo, dichiara che le infezioni batteriche sono in aumento negli ospedali europei e molti antibiotici non riescono più a contrastare i germi patogeni. In Italia su circa 9.500.000

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Rocco Rosa Contatta »

Composta da 127 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1001 click dal 08/05/2014.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.