Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La riforma della vigilanza sui mercati finanziari in Uk: la Fsa (Financial Services Authority)

La tesi presenta la struttura del nuovo organismo di vigilanza del mercato finanziario anglosassone. L'ultimo capitolo è dedicato ai rapporti futuri con la Banca Centrale Europea in caso di ingresso del Regno Unito.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 I. INTRODUZIONE La vigilanza degli intermediari finanziari. I due modelli di vigilanza. L’attività di vigilanza bancaria e degli intermediari finanziari sta assumendo, in questi ultimi anni, un’importanza strategica sempre maggiore; le innovazioni tecnologiche e la globalizzazione dei mercati richiedono da parte delle autorità preposte alla vigilanza una costante opera di monitoraggio e di aggiornamento nell’esecuzione dei propri compiti. Sono sempre di più i paesi che ristrutturano l’attività di vigilanza affidandola ad una autorità costituita appositamente per lo scopo, piuttosto che continuare ad affidarla alla propria banca centrale. Il ruolo della banca centrale è storicamente quello di difendere la stabilità del valore della moneta, contrastando quei fenomeni che principalmente la minacciano: l’inflazione e le crisi bancarie e finanziarie. In altre parole la difesa del valore della moneta comporta sia un obiettivo di stabilità dei prezzi, al quale è finalizzata la politica monetaria, sia un obiettivo di stabilità finanziaria. Il perseguimento di quest’ultimo obiettivo avviene attraverso il credito di ultima istanza o le operazioni di mercato aperto e attraverso la regolamentazione delle banche e la vigilanza esercitata dalla banca centrale. Proprio come la moneta ha tre funzioni principali - unità di costo, sistema di pagamenti e riserva di valore - così la vigilanza deve esercitare tre mansioni ognuna delle quali corrispondente ad una specifica finalità della moneta: supervisione del sistema di pagamenti, garanzia della stabilità dei prezzi ed, infine, assicurazione della saldezza delle banche.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Betti Contatta »

Composta da 144 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2095 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.