Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il Business model di Grom: attività e risorse chiave

La tesi spiega l'organizzazione aziendale della famosa catena di gelaterie made in Italy denominata Grom

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Perché proprio loro Ho svolto la tesi sull'impresa Grom S.r.l. perché ho suscitato in loro una grandissima ammirazione. Ammirazione verso due giovanissimi imprenditori che hanno deciso di ascoltare la bizzarra, ma geniale idea che passava loro nella mente. Ho potuto testare come un pensiero possa diventare una splendida realtà. Spero sia un messaggio che invogli I giovani a credere nelle proprie capacità, a non limitarsi ad apprendere nozioni teoriche senza metterle in pratica. Voglio che sia un messaggio positivo per chi è ambizioso e non ha paura di dirlo. L’idea sottostante è quindi dare speranza, attraverso una semplice storia Made in Italy a chi ha determinazione e voglia di mettersi in gioco. I due fondatori di Grom, attraverso cose semplici e con tanta voglia di fare hanno dimostrato che si può realizzare il proprio sogno anche partendo da zero. Durante i miei tre anni all'Università ho sempre cercato di capire il reale coinvolgimento che porta dall'ideazione di una struttura d'impresa fino alla sua realizzazione, collegandomi con gli elementi teorici imparati durante le lezioni e gli esami. Credo che leggendo le tante storie di piccoli imprenditori diventati grandi si riesca a capire un numero infinite di cose che valgono più di qualsiasi esame universitario. I giovani che si limitano a studiare senza nutrire una passione e si perdono la bellezza di vivere, anche fosse solo un per breve istante, i momenti che portano un'idea ad essere finalmente realtà, non posso negare che, si perdono veramente tanto. Da sempre ho lodato persone che facevano grandi cose con piccole attività, alcune ereditate, altre nate da idee un po' folli, altre fallite dopo qualche tempo ma tutte con delle particolarità specifiche e competenze elevate. Questo piccolo trattato sarà suddiviso in due blocchi principali. La prima parte riguarda la descrizione di un business model canvas, si cercherà di inquadrare l’azienda nell’ottica di questo particolare modello. Si farà una panoramica sugli aspetti introduttivi partendo dalla storia dell'azienda, riportando anche alcuni dati (fatturato, anno prima apertura, numero dipendenti ecc..), descrivendo elementi 6

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Doro Contatta »

Composta da 45 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3023 click dal 05/09/2014.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.