Skip to content

Amore e divieto ne "La fiancée du vent" di Joe Bousquet - Saggio critico e traduzione

Informazioni tesi

  Autore: Elisabeth-Astrid Beretta
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2011-12
  Università: Università degli Studi di Firenze
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue, letterature e studi interculturali
  Relatore: Michela Landi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 40

La fiancée du vent è un'opera iniziata nel 1922 da un esordiente Joë Bousquet.
Paraplegico per via d'una ferita di guerra, Bousquet inganna il tempo con l'ideazione d'un romanzo storico modellato sugli autori che hanno formato i suoi gusti da adolescente. La storia è ambientata nella Carcassonne del tredicesimo secolo. Bousquet terminerà il suo romanzetto alla fine degli anni 1920 e lo pubblicherà senza riscuotere successo. Nel frattempo, Bousquet aveva, infatti, scoperto il surrealismo francese e si era avvicinato alla letteratura contemporanea. Mi è sembrato però inopportuno tralasciare un opera che, seppur immatura sotto certi versi, testimonia della complessità della personalità di Bousquet, che negli anni a venire si sarebbe manifestata. Paul Éluard fu forse il primo a riconoscere i meriti de La fiancée du vent . Ho valutato in questo saggio, le possibili influenze principali di Bousquet a quell'epoca e individuato, nella storia, diverse chiavi d'interpretazione delle tematiche amorose. Ho preso in esame il contesto letterario francese, quello occitanico – si tratta di un autore di Carcassonne –, il vissuto personale di Bousquet e le chiavi di lettura offerte dalla psicanalisi. La tematica dell'amore è al centro del romanzetto di Joë Bousquet. La situazione iniziale presenta una giovane dama, Azolaïs, coinvolta in un matrimonio insoddisfacente, un marito che parte in guerra, un figlioccio adolescente, Marjolet, alle prese col primo amore ed una fanciulla sposata, Miauline, oggetto delle attenzioni di quest'ultimo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
JOË BOUSQUET. NOTE BIOGRAFICHE. Joë Bousquet nasce a Narbonne il 19 Marzo 1897. Figlio di Joseph Bousquet, medico militare, e di Jeanne Cazanave. Il parto è sofferto, il neonato rischia di morire e Bousquet ne conserverà tutta la vita un senso di predestinazione. Da bambino si ammala di tifo e racconta: “Ma mère promit à une Vierge noire ses deux diamants les plus beaux en échange de ma guérison. Avant d'avoir appris à lire, j'ai vu mon nom sur une plaque de marbre devant la niche de la madone couleur de nuit”. 1 L'infanzia prosegue tra Narbonne, Lapalme, residenza dei nonni materni, Marseillens, dimora dei nonni materni e Carcassonne. Infatti, il padre, il medico Joseph Bousquet, lascia l'esercito quando Joe ha tre anni e la famiglia si trasferisce a Carcassonne. Il piccolo Joë e la famiglia risiedono al Tivoli, un hotel particulier della fine del diciottesimo secolo, circondato da un sontuoso giardino descritto come un Eden selvatico. Il padre è un uomo che ama la campagna, gli animali ed apprezza l'atmosfera rustica della vita di quegli anni. Sarà lui, l'uomo di scienza severo, a dirigere l'educazione dei figli. La madre Jeanne Cazanave, una delle più belle donne di Carcassonne, è religiosa e sempre indulgente col figlio Joë. La famiglia possiede una casa a Marseillens. Bousquet ne collegherà sempre i paesaggi con l'universo materno e male sopporterà, in adolescenza, la vendita della casa di Marseillens. Ne La fiancée du vent, Marjolet, il figlioccio di Azolais de Mandirac, corteggia Miauline con le seguenti parole: “Je demande ton nom à la fuite des jours. Et mon enfance me répond dans le parfum de ses violettes, dans l'or grelé des épis que j'entendais à Marseillens il y a si longtemps ; trois ou quatre ans, peut-être”. 2 Ragazzo irrequieto, Joë viene mandato a studiare dalle suore di Saint-Joseph de Cluny. Nel 1913, prende il baccalauréat al Lycée di Carcassonne assieme all'amico Jean Mistler, che ritroverà più tardi. La famiglia lo vuol far iscrivere all'École des Hautes Études Commerciales, contro la sua volontà. Joë trascorre quattro mesi a Southampton, ed inizia la redazione, in inglese, di un diario sulle sue giornate ed i suoi ricordi d'infanzia. Nel 1914, allo scoppio della Grande Guerra, Joe viene richiamato a Creuil, poi torna a Carcassonne, che lascia nel 1916 per arruolarsi come volontario nell'esercito. Al 1 Bousquet Joë, Le meneur de lune in Oeuvre romanesque complète, Albin Michel, Paris, 1979-1984. 2 Bousquet Joë, La fiancée du vent in Oeuvre romanesque complète, Albin Michel, Paris, 1979-1984. 3

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

letteratura francese
amore provenzale
la fiancée du vent
joë bousquet

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi