Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Facebook e personalità.

Poiché i social network, per loro natura, sono alimentati dalle interazioni umane, ne consegue che non possiamo capire i meccanismi di internet senza comprendere la personalità di coloro che vi navigano.
Lo scopo della mia ricerca nasce dall’esigenza di analizzare, attraverso questionari di valutazione, la correlazione tra la personalità individuale dell’utente e il suo comportamento online su Facebook. Per raggiungere l’obiettivo ho considerato i precedenti lavori che hanno esaminato lo stesso oggetto di studio, utilizzando differenti teorie della personalità.
La ricerca, quindi, si pone l’obiettivo di analizzare il comportamento su Facebook al fine di individuare l’esistenza di una correlazione significativa con la personalità degli utenti che lo utilizzano.
È stato appositamente costruito un questionario sugli usi di Facebook e per verificare quanto fosse connesso al costrutto da misurare, per esaminare la veridicità delle risposte fornite dai soggetti del campione utilizzato per la ricerca, si sono osservate le affinità con i risultati del questionario U.A.D.I. Uso, Abuso e Dipendenza da Internet.
Invece, per la valutazione della personalità si è fatto ricorso allo strumento di misurazione HEXACO Personality Inventory Revised, ideato da Ashton e Lee, che si basa sul modello del Big Five e condivide con esso alcuni elementi comuni.
Tuttavia si differenzia dal lavoro di Costa e McCrae per l'aggiunta di un sesto fattore: Onestà-Umiltà.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO PRIMO La rivoluzione dei social networks Introduzione Internet è un sistema mondiale di reti di computer ad accesso pubblico e ormai si presenta come il maggiore mezzo di comunicazione di massa che permette lo scambio o condivisione di informazioni e risorse tra diversi calcolatori. Attualmente ha un’influenza di vasta portata che ha prodotto importanti cambiamenti in quasi tutti gli aspetti della nostra esistenza. Il rapporto tra la realtà, dove le reti sociali sono sempre esistite, e il mondo di internet, che solo da pochi anni ha visto nascere strumenti appositi per la creazione di reti personali, ha causato una trasformazione del modo in cui la socialità trova espressione. È inevitabile assegnare ai social network una posizione di grande rilievo per quanto riguarda il rapporto tra internet, gli individui e i processi sociali. I social network tipicamente forniscono agli utenti: spazio per un profilo, facilità di caricare contenuti (per esempio foto, musica), la possibilità di scambiarsi messaggi in varie forme e mettersi in contatto con altre persone. Questi contatti o amici sono l’ elemento principale di un social network, il quale può permettere soprattutto opportunità di comunicazione, la formazione di gruppi ed una molteplicità di contenuti e applicazioni. Su queste basi, nel Febbraio del 2004, nasce ad Harvard negli Stati Uniti un progetto, elaborato da Mark Zuckerberg e dai suoi compagni di università, destinato a diventare presto una delle più importanti rivoluzioni del secolo: Facebook . L’idea originariamente era rivolta esclusivamente agli studenti dell'Università di Harvard, ma 4

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Caterina Mancuso Contatta »

Composta da 29 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2303 click dal 29/09/2014.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.