Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La sindrome del populismo. Il caso del Movimento Cinque Stelle

Questa tesi si ripropone di indagare e scardinare il tema del populismo, una parola molto vaga di cui, ai nostri tempi, viene fatto un uso smodato e spesso non pertinente. Il primo capitolo prende in rassegna le principali e più importanti tesi sul populismo di autori illustri come Margaret Canovan e Pierre Andre Taguieff, oltre a stilare una classificazione dei populismo che si sono susseguiti nella storia. Nel secondo capitolo si ripercorre il rapporto tra populismo e comunicazione politica, il ruolo fondamentale della TV, del leader politico e del linguaggio da esso adottato. Infine, il terzo capitolo si occupa di analizzare il fenomeno del neo movimento cinque stelle capitanato dal comico Beppe Grillo, la sua figura di leader e il nascente cyberpopulismo.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Populismo, una parola che ha fatto e fa discutere ancor oggi gli esperti di politica per la sua indeterminatezza e per il suo sapersi adattare a qualsiasi forma politica, una parola fortemente abusata negli ultimi anni all’interno di tutte le democrazie europee, ma soprattutto all’interno del nostro Paese. Infatti, accendendo un qualunque televisore, leggendo un qualunque giornale o navigando in un qualunque sito, è subito lampante il continuo ed estenuante ricorso a questo termine. È per questo che ho deciso di prendere in esame il tema del populismo, perché fortemente attuale e in linea con il panorama politico-sociale dell’Italia. Un tema, questo, che va scardinato e affrontato a 360°, attraverso i moltissimi contributi provenienti dai vari studiosi, intellettuali e docenti. Nel primo capitolo della tesi mi sono incentrata sulle teorie di alcuni autori più celebri sottolineando il carattere “cangiante” del populismo, sono poi passata a trattare due importanti elementi ad esso strettamente collegati, ovvero il concetto di popolo e di democrazia, per chiudere con le diverse classificazioni di populismo fin ora date. Nel secondo capitolo ho fatto una panoramica generale sulla storia della comunicazione politica, mi sono occupata di descrivere il ruolo dei mass media all’interno della dottrina del populismo e in particolare il ruolo della Tv, mezzo così importante da far coniare il termine telepopulismo. Inoltre, ho

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Federica Fabbri Contatta »

Composta da 113 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1180 click dal 07/10/2014.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.