Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Balanced Scorecard nella gestione degli Enti Locali alcuni casi a confronto.

Processo di aziendalizzazione che ha caratterizzato e sta caratterizzando la nostra Pubblica Amministrazione.
Il lavoro cerca di mettere in luce le peculiarità della metodologia BSC.
Il concetto di BSC, dalla sua introduzione, ha subito un processo evolutivo: da sistema di misurazione della performance aziendali a sistema di management strategico.
L'impiego della BSC anche al settore pubblico, necessita degli accorgimenti, ma sottolinea la polifunzionalità del progetto.
Il fine ultimo delle organizzazioni del settore pubblico non è quello di creare profitto, ma, in generale, di creare valore per la comunità in cui operano.

Mostra/Nascondi contenuto.
Parte 1 - Analisi finanziaria degli enti pubblici. Lo Stato. E’ dinamico, cambia, è una fonte normativa. Soggetto istituzionale che ha un confine all’interno del quale definisce delle regole e dei comportamenti che si pongono un obiettivo. Qual è la delega che ha lo Stato? Esso deve fare due cose: • Comprendere i desideri espressi e non espressi; • Comprendere i desideri evasi e non evasi; • Esaminare la aspettative di sviluppo. Questi rispondono a una comunità e regolano i comportamenti. Che cosa deve fare (è la spesa)? Legati a bisogni e aspettative, c’è il reperimento delle risorse finanziarie. Maggiori sono i bisogni e le aspettative dei cittadini che le delegano allo Stato, maggiori sono le risorse e viceversa. Se le risorse che deleghiamo al soggetto sono ampie, il fisico dello Stato è pesante (e quindi molto invadente) e, viceversa, laddove le richieste sono poche (molto esile e poco invadente). La sovrapposizione tra autorità ci fa parlare di Architettura Istituzionale, ossia il sistema di regole e relazioni tra i soggetti istituzionali che regolano l’ambiente pubblico: • Comuni (8142), • Province (102), • Regioni (20), • Città Metropolitane (10). Questi soggetti hanno un bilancio che recupera risorse finanziarie sulla base del rapporto en- trate / uscite. Come si ottengono risorse? Tassando i redditi, i patrimoni e i consumi; ed indebitandosi. Qual è la differenza? La tassazione copre la gestione corrente, mentre l’indebitamento copre gli investimenti o le spese in conto capitale (aumenta la dotazione patrimoniale). Nella misura in cui si crea uno sbilanciamento tra le due dimensioni, che perdura nel tempo, si crea una bancarotta o default. Come si ottengono risorse finanziarie e come si spende in virtù di un parallelismo tra entrate e uscite? Ci deve essere sempre equilibrio sia tra risorse, che tra spese. Ci si occupa anche di capire come vengono spese le risorse ottenute: • Copertura spese correnti; Pagina 5 di 199 - Alberto Riva

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Alberto Riva Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 324 click dal 28/10/2014.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.