Skip to content

Design and rapid prototyping of a SMA based actuator

Informazioni tesi

  Autore: Luca Marioni
  Tipo: Tesi di Laurea Magistrale
  Anno: 2013-14
  Università: Università degli Studi di Pavia
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria Civile
  Relatore: Ferdinando Auricchio
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 121

Materials, especially in the field of structures engineering, have always been studied and analysed by their mechanical properties. Even today, the behaviour of the main building materials such as steel, concrete and wood is described through stiffness, yield strain, fracture stress et cetera; given a material, it is supposed to passively and indiscriminately react to external inputs. Despite the fact that this classical approach to the study of materials is the most common approach, new and more sophisticated material draw attention to its lacks: these materials could be designed in order to react differently in base of the kind and magnitude of external stimuli.
This work will mainly focus on Shape Memory Alloys (SMA); these materials man-age to drastically change their behaviour according to temperature. The peculiar capacity of these materials has made them very interesting in the field of actuators as they are able to produce large motion in low volumes without the use of mechanical components. In this thesis, classical SMA’s constitutive models will be investigated, after which will be performed the numerical analysis of a real SMA-based micro- actuator through a commercial Finite Element Method (FEM) software(Abaqus).
These analysis will support the effective project and construction of a large-scaled prototype of an actuator by a 3D printer in order to test how these simulations can predict the real behaviour of the actuator.
The world of Shape Memory Alloys seems to be little inherent to structural en-gineering; however one of this thesis goals is to understand the great potential of these materials and how they can contribute in the evolution of structures by giving the possibility to really interact with users and their needs and not only provide a mechanical performance.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
List of Tables From a mechanical to a functional design approach Materials have always been dened by their mechanical properties. Even today, structural engineering carries in this cultural approach: just think that the main structural materials such as steel, concrete, masonry, wood et cetera are described through mechanical parameters as stiness, ductility, yield and fracture strain. Nev- ertheless, research in materials has produced lots of sophisticated and advanced ma- terials able not only to passively and indiscriminately react to external stimuli, but also to interact "intelligently" with the external world. Among these materials we can nd a large variety of properties, for example piezoelectric materials manage to product electric potential when deformed, PH-sensitive materials are able to change in volume and colour accordingly to the environment’s PH, acoustic materials prod- uct noise when deformed over a threshold, and so on. In addition of these, exist the material considered in this thesis, the shape memory alloys, that change their shape and mechanical properties accordingly to their temperature. The approach to the material has therefore become more complex: the material is no more called to just ensure a mechanical performance, but to perform a function. It’s important to point up that even in the classical approach to design a certain function was needed, but was carried out by the structural element or by a set of mechanical components, while with the functional design approach is the material itself to be designed in order to carry out its function without any other mechanical element. Thanks to the capacity of these materials to react dierently according to the environment, engineers have the possibility to re-invent the classical mechanical and structural elements because the function they were used to carry out can be achieved in an easier way employing intelligent materials. This is the spirit of SMA- based actuators: as will be extensively discussed in 2, they employ the capacity of shape memory alloys to produce hight displacements in low volumes if correctly actuated without mechanical elements in order to get a more simple and durable actuation system. 19

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

fem
nitol
modelling
finite element analysis
abaqus
shape memory alloys
sma
actuator
constitutive model
computational mechanics

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi