Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Teoria e Metodologia di Allenamento nelle Arti Marziali

Questa tesi affronta argomenti teorici riguardanti la teoria e metodologia di allenamento sfociando in una loro applicazione pratica utilizando alcuni esempi come allenare specificatamente forza esplosiva e forza iniziale in diverse età etc..

Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA Qualsiasi attività motoria o sportiva può portare ad un risultato prestativo se determinati fattori fisiologici e funzionalità della macchina umana vengono sodisfatti, quando ciò non avviene, vuoi per mancanza di cultura in materia o semplicemente l'incapacità di applicare praticamente quanto appreso solo in teoria, si crea una situazione in cui “remiamo” contro le esigenze del nostro organismo. Nelle antiche arti marziali i concetti di recupero, periodizzazione ecc. anche se con terminologie e credenze diverse questi concetti sono stati scoperti ed applicati molti secoli prima che fossero studiati da noi occidentali. Questa tesi si offre l'onorevole compito di analizzare dal punto di vista teorico le caratteristiche di un allenamento che possa dirsi ottimale, analizzando il recupero, le componenti del carico, vari tipi di periodizzazione ed aspetti legati allo stretching, per concludere con alcune possibili proposte di lavoro in un ambiente di arti marziali. Si parla di possibili proposte in quanto le basi teoriche della scienza del movimento sono comuni a tutti gli studiosi e preparatori, ma la loro applicazione pratica può variare a seconda del tecnico che si trovi a programmare un dato lavoro. L'obbiettivo quindi è capire perché determinati allenamenti, metodi ecc. debbano essere applicati in un certo modo piuttosto che proporsi di “fare” un semplice copia ed incolla di metodi trasmessi dal proprio insegnante, senza tuttavia carpirne il significato fisiologico di quella determinata azione. 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Savino Sarcina Contatta »

Composta da 134 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2184 click dal 18/02/2015.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.