Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Etica civica e religione nel pensiero di Alexis De Tocqueville

In questa tesi ho cercato di ripercorre il pensiero di Tocqueville su democrazia e libertà, e in particolare di rintracciare al suo interno gli aspetti che concernono il ruolo e le virtù della religione all'interno del sistema democratico e in rapporto con l'etica pubblica e civile. Dapprima ho esposto i concetti principali espressi nelle opere dell'autore francese, quali libertà e uguaglianza, tirannia della maggioranza e spirito della comunità, prospettiva scientifica delle sue ricerche e individualismo metodologico. In un secondo momento ho cercato di individuare le sue considerazioni sul valore della religione, sulle modificazione e le caratteristiche che l'opinione pubblica, la stampa e la vita culturale rivestono in democrazia, e infine il rapporto che la religione avrebbe il compito di rivestire nel settore pubblico, nonché delle diverse concezioni di individualismo determinatesi nel corso degli anni. Per questi ultimi capitoli sono stati citati anche altri autori come Antonio Rosmini o Amartya Sen.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 - Introduzione Durante i periodi di maggiore benessere spesso ci si dimentica dei valori con cui siamo cresciuti, della nostra moralità, delle bellezze che fin dalle nostre prime infanzie ci è stato insegnato ad accogliere, e ci si dimentica anche della propria fede spirituale, per poi tornare ad invocarli tutti insieme solo successivamente, nei momenti di maggiore crisi, quando ci si trova ad averne più bisogno. La religione, ciò nonostante, si adopera continuamente per sopperire alle dimenticanze, alle trascuratezze, alle superficialità alle quali spesso si assiste osservandosi attorno, nel groviglio della socialità quotidiana, e sovente anche dentro di noi, nelle scelte che giorno dopo giorno compiamo. È proprio nei momenti di difficoltà infatti che la ragione cristiana spesso riacquista mirabilmente la sua straordinaria forza, facendosi largo nel buio delle paure e delle incertezze, per mostrare nuovamente la strada che si era smarrita. Tocqueville, nei suoi lavori di indiscutibile importanza storica, presenta tra i maggiori pregi quello di saper cogliere all’interno delle personalità e degli stati d’animo delle persone le loro individualità, e il modo in cui esse siano state scalfite o plasmate dalla progressiva evoluzione che i contesti sociali hanno subito, o hanno perseguito, nel corso degli anni, dei decenni o dei secoli. Occupandosi dell’argomento della

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Francesco Gnagni Contatta »

Composta da 217 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 726 click dal 25/02/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.