Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione organizzativa e leadership: una ricerca empirica sugli stili comunicativi dei supervisori in un contesto di cambiamento

La seguente tesi indaga l’impatto degli stili comunicativi dei supervisori diretti sulla percezione della leadership in contesti di cambiamento. L’argomento fornisce uno spunto pratico per affrontare situazioni che sono fonte di grande incertezza per i dipendenti. L’incertezza in cui i collaboratori vivono ha conseguenze negative non solo per il benessere fisico e psicologico, ma anche per l’impegno e la dedizione nei confronti dell’azienda. La comunicazione interna può contribuire ad arginare tale incertezza e le sue conseguenze negative. Il leader svolge un ruolo chiave nella comunicazione dato che i collaboratori si aspettano di ricevere notizie da lui circa gli aspetti del cambiamento. Il presente lavoro contribuisce a definire alcune caratteristiche specifiche della comunicazione del supervisore che si riflettono sulla soddisfazione per il leader e la diminuzione della percezione di incertezza connessa al cambiamento.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE La seguente tesi indaga l’impatto degli stili comunicativi dei supervisori diretti sulla percezione della leadership in contesti di cambiamento. L’argomento fornisce uno spunto pratico per affrontare situazioni che sono fonte di grande incertezza per i dipendenti. L’incertezza in cui i collaboratori vivono ha conseguenze negative non solo per il benessere fisico e psicologico, ma anche per l’impegno e la dedizione nei confronti dell’azienda. La comunicazione interna può contribuire ad arginare tale incertezza e le sue conseguenze negative. Il leader svolge un ruolo chiave nella comunicazione dato che i collaboratori si aspettano di ricevere notizie da lui circa gli aspetti del cambiamento. Il presente lavoro contribuisce a definire alcune caratteristiche specifiche della comunicazione del supervisore che si riflettono sulla soddisfazione per il leader e la diminuzione della percezione di incertezza connessa al cambiamento. Il primo capitolo affronta il tema del cambiamento organizzativo. Innanzitutto viene esplicitata l’importanza della comunicazione organizzativa con le relative teorie e i metodi operativi che i leader possono osservare per essere percepiti come efficaci comunicatori. In seguito viene approfondito il tema del cambiamento definendo le variabili organizzative che influenzano tale evento, quali: l’identificazione organizzativa, il commitment, la percezione di incertezza e di controllo, il focus regolatore e l’empowerment. Il capitolo si conclude con un approfondimento relativo alle caratteristiche, ai metodi e alle strategie che i responsabili aziendali possono utilizzare per comunicare il cambiamento. Il secondo capitolo approfondisce il tema della leadership differenziandola dal management. Nella prima parte vengono delineate le principali teorie relative alla percezione del leader e i modelli esistenti di leadership in generale. La seconda parte si concentra sul tema della leadership femminile soffermandosi sulle difficoltà che le donne leader periodicamente affrontano in contesti organizzativi. Vengono esplicitati gli stereotipi legati ai ruoli sessuali, le

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Maria Costanza Delzanno Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1698 click dal 29/04/2015.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.