Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valutazione dell’autoimmunità nelle patologie neoplastiche.

Partendo dall’assunto che il Sistema Immunitario, in alcune particolari situazioni cliniche legate a patologie oncologiche di cui si già detto, si attiva ed induce la formazione di positività autoanticorpali dirette contro antigeni neuronali anche molto tempo prima che si abbia la possibilità di evidenziare il tumore o che sia presente la manifestazione clinica dello stesso, in questa sede abbiamo inteso sperimentare il percorso inverso, ovvero partendo da situazioni oncologiche conclamate e già sottoposte a terapia, abbiamo provato a ricercare la presenza di eventuali positività autoanticorpali. Abbiamo voluto testare quindi sia un pannello di specificità anticorpali piuttosto comuni come gli ANA, gli SMA a cui sono stati associati anche AMA ed APCA, sia le specificità particolari e rare rappresentate dagli antigeni neuronali che sono descritti come marcatori precoci in forme tumorali come il carcinoma del polmone, dell’ovaio, della prostata, ecc.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione Il sistema immunitario Il sistema immunitario è l’insieme dei sofisticati meccanismi che difendono il nostro corpo dall’assalto di invasori potenzialmente ostili, come virus, batteri o altre sostanze nocive che potrebbero danneggiare l’organismo anche in modo permanente. Queste aggressioni sono un evento frequente della nostra vita quotidiana e di solito i sistemi di difesa intervengono rapidamente e riescono a sconfiggere l’invasore prima che riesca a diffondersi. Quando invece l’attacco è particolarmente massiccio o le nostre difese non riconoscono immediatamente la natura del nemico, si scatenano una serie di sintomi che indicano che il corpo sta cercando di fronteggiare l’infezione. Classicamente, si parla di due tipi di immunità: l’immunità innata e l’immunità adattativa. 3

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Laura Iorio Contatta »

Composta da 79 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 605 click dal 03/06/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.