Skip to content

L'infermieristica nella transculturalità dell'assistenza. Riconoscere i bisogni di salute della persona straniera attraverso l'analisi della matrice culturale.

Informazioni tesi

Autore: Marco Marini
Tipo: Laurea liv.I
Anno: 2013-14
Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
Facoltà: Medicina e Psicologia
Corso: Infermieristica
Relatore: GigliolaMartinelli
Lingua: Italiano
Num. pagine: 84

In Italia ancora oggi la cultura di un popolo straniero non viene adeguatamente valorizzata nell'ambito infermieristico, nonostante esistano importanti e numerosi studi relativi la cura del malato, da parte del personale a cui viene affidato.
Lo scopo di questa tesi è quello di analizzare le diverse problematiche psico – fisiche e sociali di un paziente appartenente ad altra cultura, migliorare e adeguare l’assistenza alle reali necessità.
In virtù del fatto che negli ultimi anni il flusso migratorio nel nostro paese è fortemente aumentato, il personale infermieristico si è trovato di fronte a nuove esigenze e nuove sfide, per questo il tema da me trattato risulta complesso e delicato e abbraccia molti aspetti della professione, nonché le buone prassi messe in campo in ospedale.
Partendo dalla fondatrice del nursing transculturale Madeleine Leininger che negli anni Cinquanta evidenziò, tramite la sua esperienza lavorativa negli ospedali psichiatrici, come ci fosse poca competenza del personale nel trattare le diversità e le specificità di ogni paziente.
Fino ad arrivare agli studi attuali, che evidenziano quanto sia importante la professionalità e anche l’aspetto antropologico, citato dalla stessa Leininger nei suoi studi.
La ricerca di un modello transculturale è stata effettuata mediante un attenta visione della letteratura infermieristica, utilizzando il Modello delle Prestazioni Infermieristiche di Marisa Cantarelli con il quale è stato redatto un piano personalizzato di assistenza infermieristica.
Dopo diversi anni di studio infatti, l’autrice giunge alla conclusione che ponendo l’attenzione sui bisogni del paziente, questo beneficiava di un migliore intervento assistenziale suddiviso in relative prestazioni.
Nel caso specifico, la presa in carico di un paziente di fede islamica, con particolare attenzione ai precetti religiosi di appartenenza, e le metodologie personalizzate da attuare nel percorso assistenziale.
Infatti la finalità di questo elaborato è quella di comprendere i bisogni dell’assistito nella sua molteplicità culturale e gli interventi infermieristici necessari al soddisfacimento del suo stato di salute.
In conclusione bisogna comprendere le pluri-identità e le molteplici sub-culture che convivono anche nello stesso individuo, invitando nuove modalità di scambio, arricchendo il dialogo con l’assistito, sviluppando una creatività assistenziale capace di fornire risposte congrue seppure non canonicamente classificate, utilizzando lo studio dell’uomo per arrivare alla cura del paziente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE La cultura appare un elemento cosi tipico della natura umana da essere dato per scontato. Si è totalmente modellati dalla cultura da non rendersi conto che essa esiste indipendentemente da tutto e che le azioni umane rispecchiano di norma schemi prefissati e dinamiche istituzionali. Qualsiasi espressione dell’uomo non può prescindere dalla particolare matrice culturale della società di appartenenza. Quando si parla di cultura infermieristica ci si riferisce a quel patrimonio astratto di cognizioni, tradizioni, norme, rappresentazioni, procedimenti tecnici, modi strutturali di pensare, interpretazioni e comportamenti trasmessi e usati sistematicamente, caratteristico del gruppo sociale degli infermieri. Inoltre, nonostante il riconoscimento a pieno titolo della professione infermieristica ed il suo percorso formativo universitario siano un’acquisizione recente, il ruolo di chi presta assistenza e cure in ambito sanitario è un ruolo che, sotto varie forme, presenta un forte aspetto transculturale, rintracciabile fra i più diversi gruppi etnici e che si è evoluto negli ultimi cinquant’anni.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario, dalla commissione in sede d'esame, e - se pubblicata su Tesionline - anche dalla nostra redazione.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani

Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi?
Quale sarà il docente più disponibile?
Quale l'argomento più interessante per me?
...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile


La tesi l'ho già scritta, ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri. Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi