Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La paratragodia del Telefo di Euripide in Aristofane

In questo lavoro di tesi mi propongo di analizzare la parodia di Euripide, e in particolare del Telefo, che Aristofane propone nelle Tesmoforiazuse. Di questa tragedia abbiamo pochi frammenti superstiti, per cui ho avuto presenti gli studi e i commenti sulle tragedie euripidee frammentarie, in cui viene ricostruita, a grandi linee, la trama del dramma.
Nel primo capitolo ho delineato il contesto storico della commedia di Aristofane, che è datata al 411 dalla maggior parte degli studiosi – ma non mancano i sostenitori di un’altra datazione. Era questo un periodo molto delicato per Atene, che si trovava ad affrontare una grave crisi politica provocata da un colpo di Stato.
Sulla scorta degli studi sulle altre parodie euripidee presenti in varie commedie di Aristofane, ho cercato di proporre una puntuale analisi della paratragodia del Telefo, dal punto di vista scenico, verbale e metrico.

Mostra/Nascondi contenuto.
PREMESSA In questo lavoro di tesi mi propongo di analizzare la parodia di Euripide, e in particolare del Telefo, che Aristofane propone nelle Tesmoforiazuse. Di questa tragedia abbiamo pochi frammenti superstiti, per cui ho avuto presenti gli studi e i commenti sulle tragedie euripidee frammentarie, in cui viene ricostruita, a grandi linee, la trama del dramma. Nel primo capitolo ho delineato il contesto storico della commedia di Aristofane, che è datata al 411 dalla maggior parte degli studiosi – ma non mancano i sostenitori di un’altra datazione. Era questo un periodo molto delicato per Atene, che si trovava ad affrontare una grave crisi politica provocata da un colpo di Stato. Sulla scorta degli studi sulle altre parodie euripidee presenti in varie commedie di Aristofane, ho cercato di proporre una puntuale analisi della paratragodia del Telefo, dal punto di vista scenico, verbale e metrico. Ho dimostrato come la parodia di Aristofane investisse appunto tutti i linguaggi delle sue commedie: il verbale, lo scenico, il musicale. Un testo per la scena e non per un mercato librario; una parodia che solo gli spettatori potevano apprezzare pienamente. 4

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Valeria Martalò Contatta »

Composta da 159 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1185 click dal 30/07/2015.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.