Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'Usura

Il presente elaborato, premessi cenni sull’evoluzione legislativa della fattispecie dal momento della sua reintroduzione nell’ordinamento giuridico ad opera del Codice Rocco - dopo che la prima codificazione unitaria ispirata dal guardasigilli Zanardelli ne aveva escluso la rilevanza penale - alla attuale formulazione, così come novellata dalla L. 7 marzo 1996, n. 108, sarà eminentemente ricostruttivo della fattispecie come è stata elaborata nel diritto vivente, in particolare dalla giurisprudenza di legittimità, pur cercando di fare riferimento alle tradizionali classificazioni operate dalla migliore dottrina, senza tralasciare la necessaria consultazione riviste, siti web e quant’altro serva all’analisi del fenomeno, per riuscire a dare un inquadramento chiaro ed esaustivo.
Nella parte seconda si evidenzieranno talune nuove forme emergenti di microusura, determinate da esigenze “nuove”, differenti da quella tradizionale, eminentemente legata al ricorso al credito usurario erogato da privati, da parte di imprenditori e imprese in situazione di carenza di liquidità, a fronte della impossibilità di avvalersi degli strumenti di finanziamento ordinari.
Saranno, altresì, esaminate le forme di sostegno offerto ai soggetti usurati dalle Fondazioni Antiusura nel percorso che li segue, puntualmente e pedissequamente, da una prima fase di semplice ascolto, all’accompagnamento alle richieste di credito, fino all’iter processuale in caso di denuncia ed al tutorato nel momento in cui, finalmente, riescono a venir fuori dal tunnel.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 1. L ’usura 1.1 La fattispecie di usura. 1.1.1 Premessa Il presente elaborato, premessi cenni sull’evoluzione legislativa della fattispecie dal momento della sua reintroduzione nell’ordinamento giuridico ad opera del Codice Rocco - dopo che la prima codificazione unitaria ispirata dal guardasigilli Zanardelli ne aveva escluso la rilevanza penale - alla attuale formulazione, così come novellata dalla L. 7 marzo 1996, n. 108, sarà eminentemente ricostruttivo della fattispecie come è stata elaborata nel diritto vivente, in particolare dalla giurisprudenza di legittimità, pur cercando di fare riferimento alle tradizionali classificazioni operate dalla migliore dottrina, senza tralasciare la necessaria consultazione riviste, siti web e quant’altro serva all’analisi del fenomeno, per riuscire a dare un inquadramento chiaro ed esaustivo. Nella parte seconda si evidenzieranno talune nuove forme emergenti di microusura, determinate da esigenze “nuove”, differenti da quella tradizionale, eminentemente legata al ricorso al credito usurario erogato da privati, da parte di imprenditori e

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Cesarea Spagnoletti Contatta »

Composta da 116 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1357 click dal 24/09/2015.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.