Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'accertamento parziale e integrativo nell'imposta sui redditi e nell'IVA

Come da titolo la mia tesi di laurea mira a far comprendere come funzionano due tipi di accertamento particolari: l'accertamento parziale e l'accertamento integrativo. Il lavoro viene svolto partendo da una definizione dell'accertamento tributario in generale, dai principi alla base di tale accertamento (principi di unicità e globalità) e dalle relative deroghe che sono, appunto, gli accertamenti tributari parziali e integrativi.

Mostra/Nascondi contenuto.
  1   Introduzione             Scopo  di  questo  elaborato   è  far  comprendere  in  cosa  consistono  e  in  quale   contesto  vengono  utilizzati,  nell’ambito  delle  imposte  sui  redditi  e  dell’IVA,   gli  accertamenti  tributari  parziale  e  integrativo .  Ciò  in  quanto,   in  un  contesto   molto  frammentato  quale  quello  attuale,   diventa  sempre  più  difficile  cogliere   le  differenze  tra  i  vari  tipi  di  accertamento ,  tanto  che  spesso  si  crea  un  abuso   di  tali  metodi,  in  particolare  dell’accertamento  parziale.     La   tesi  di  laurea  è   suddivisa  in   quattro  capitoli  che   dovrebbero  dare  al  lettore   un’idea  complessiva   dell’accertamento  tributario   generale,  dei  sopra  citati   metodi   e  delle  relazioni  tra  gli  stessi.   Inizierò  quindi  illustrando  l’accertamento  tributario  generale ,  che  è  alla  base   dell’esigibilità   del   debit o   d’ imposta,   per   poi   commentare  l’accertamento   parziale   e  l’accertamento  integrativo,   argomenti   che   saranno   analizzati   rispettivamente  nel  terzo  e  nel  quarto  capitolo.   Parlerò   dell’accertamento   parziale,   della   sua   evoluzione   storica   e   della   differenza  tra  questo  e  l’accertamento  generale.   Successivamente  tratterò   del l’accertamento  integrativo,  consentito  solo  in   caso  di  sopravvenuta  conoscenza  di  nuovi  elementi   ed  entro  un  determinato   termine  di  decadenza.   Concluderò   il   lavoro   con   una   rifless ione   sui   rapporti   tra   i   vari   tipi   di   accertamento  e  i  risvolti  a  livello  processuale.                      

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Francesca Donati Contatta »

Composta da 35 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1363 click dal 23/11/2015.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.