Skip to content

Analisi della manutenzione della vegetazione nella rete di bonifica della Piana di Sesto Fiorentino (FI)

Informazioni tesi

  Autore: Simone Massenzio
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2014-15
  Università: Università degli Studi di Firenze
  Facoltà: Agraria
  Corso: Scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali
  Relatore: Elena Bresci
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 32

Il tema è stato scelto in seguito al tirocinio svolto presso il consorzio di bonifica Area Fiorentina, oggi accorpato nel consorzio di bonifica n°3 Medio Valdarno. Questo elaborato si pone come obiettivo quello di mettere in luce le problematiche ecologiche ed economiche connesse alla gestione della vegetazione fluviale e di calcolare il cambiamento della spesa che effettuerebbe il consorzio se attuasse manutenzioni compatibili dal punto di vista ecologico.
Per analizzare il problema è stato costruito un database in formato Excel con all’interno archiviate le caratteristiche dimensionali dei corsi d’acqua soggetti a manutenzione ordinaria meccanizzata.
Il lavoro di creazione del database si è articolato nelle seguenti fasi:
1. Acquisizione del materiale oggetto di studio dagli archivi interni del consorzio
2. Costruzione del sistema informativo territoriale suddividendo i corsi d’acqua in tratte omogenee scelte empiricamente per caratteristiche dimensionali delle sezioni, sono state localizzate le sezioni topografiche utilizzate e si è attribuito ad ogni sezione la lunghezza del tratto di corso d'acqua per cui era rappresentativa,
3. Costruzione del database in formato Excel suddividendo le sezioni secondo quanto previsto dal prezzario del consorzio di bonifica e individuando le tratte che devono essere sfalciate una o più volte l’anno (indicando tale parametro con intensità vegetatva). Una volta costruito il database è stato possibile applicare il preziario dei lavori di manutenzione per arrivare così a determinare il prezzo che il consorzio paga attualmente per svolgere gli interventi di manutenzione ordinaria.
Successivamente tale database è stato utilizzato per simulare la variazione di prezzo che si ottiene applicando metodi di sfalcio alternativi, alla manutenzione del Fosso Reale.
I risultati ottenuti sono stati positivi, infatti utilizzando i metodi alternativi è stato calcolato un costo di manutenzione minore rispetto ai metodi di sfalcio effettuati dal consorzio attualmente. Si deve però tener presente che il database e il preziario si riferiscono alle sole manutenzioni meccanizzate, effettuare una manutenzione più compatibile dal punto di vista ecologico significa anche permettere un maggior sviluppo alla vegetazione fluviale. Ciò richiederebbe maggiori interventi di manutenzione manuale e una maggiore attività di monitoraggio facendo inevitabilmente aumentare il costo teorico calcolato.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione L’obiettivo di questo elaborato è quello di valutare l’efficacia idraulica, economica ed ecologica della manutenzione che il Consorzio di Bonifica n°3 Medio Valdarno attua sulla vegetazione di sponda sulla rete idrica della piana di Prato e Firenze. I dati utilizzati sono stati raccolti durante il tirocinio svolto presso il Consorzio di Bonifica n°3 Medio Valdarno Sede distaccata di Via Cavour (Firenze), ex consorzio di bonifica n°16 Area Fiorentina, nei mesi di settembre, ottobre e novembre 2014. Nel primo capitolo viene analizzata l’importanza della vegetazione riparia dal punto di vista idraulico ed ecologico, con particolare riferimento alla vegetazione erbacea che è di primaria importanza nella piana di Sesto Fiorentino. Inoltre, sono stati individuati gli obiettivi di una manutenzione ecologicamente sostenibile e alcune indicazioni operative per effettuare un corretto sfalcio della vegetazione. Nel secondo capitolo è stato analizzato il territorio della piana di Sesto Fiorentino, gli aspetti legislativi che interessano i consorzi di bonifica nella Regione Toscana, infine è stata fornita una panoramica del parco macchine del soppresso Consorzio di Bonifica n°16 Area Fiorentina. All’interno del terzo capitolo viene descritta la costruzione di un database excel in cui sono archiviati i valori dimensionali dei corsi d’acqua di competenza dell’ex consorzio di bonifica Area Fiorentina. Lo scopo di questo database era quello di ottenere un valore monetario di riferimento che rappresentasse la spesa effettuata dal Consorzio per le operazioni di taglio meccanizzato della vegetazione in amministrazione diretta, con lo scopo di confrontarle in seguito con le spese che il Consorzio avrebbe effettuato se il lavoro fosse stato dato in appalto. Il risultato ottenuto è stato un prezzo utile come valore di riferimento per la gestione delle attività consortili. Nell’ultimo capitolo, è stato analizzato uno scenario di manutenzione ecologicamente sostenibile e calcolato, mediante l’utilizzo del database, il costo derivato se il Consorzio attuasse una simile manutenzione. Il calcolo è stato effettuato sul Fosso Reale.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

ecologia
gis
manutenzione
meccanizzazione
dissesto idrogeologico
vegetazione
consorzi di bonifica
fluviale
impermeabilizzazione dei suoli
piana di sesto fiorentino

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi