Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Fitodepurazione in Laguna Di Venezia: il Progetto per la Cassa di Colmata A

Una breve descrizione di quello che è la fitodepurazione e di quanto essa sia considerata nel Piano Integrato Fusina (VE) volto a recuperare una area inquinata e trascurata della laguna a ridosso dell'area industriale di Porto Marghera.

Mostra/Nascondi contenuto.
1.1. Il rapporto con le popolazioni Il territorio della attuale Provincia di Venezia, sviluppato interamente sulla pia- nura Padana, vanta una tradizione agricola di secolare memoria. Il suolo della antica pianura ampiamente boscato e particolarmente fertile, ha distolto per lungo tempo l’attenzione delle popolazioni costiere rurali dalle aree paludose che costituivano buona parte del confine orientale della regione sul mare Adriatico. Questo vasta zona, la cui morfologia è variata nettamente nel corso degli ultimi due millenni, come testimoniano i resti degli antichi insediamenti di epoca romana rinvenuti ad Altino (VE), è stato a lungo considerata malsana e sin da tempi antichi utilizzata prevalentemente come zona di caccia e di pesca e come via d’accesso al mare. La nascita dei primi insediamenti permanenti sulle isole sparse nell’area setten- trionale, legata alla necessità di trovare riparo dalle minacce delle invasioni di Visigoti e Unni, ha origine nel quinto secolo d.C.. Da allora e con maggior slancio nel 700, inizia un rapporto tra residenti e ambiente basato su di un delicato equilibrio: dap- prima, lentamente, si cerca di recuperare sempre maggiori aree emerse da riservare alla costruzione degli insediamenti abitativi ed alle attività coltive, riducendo conte- stualmente l’estensione di aree idonee alla diffusione di patologie estremamente peri- colose come la malaria; in seguito si opera per mantenere la giusta proporzione tra quanto debba essere sommerso, offrendo possibilità di sostentamento con le varie tipologie di pesca, un giusto grado di isolamento dai sempre presenti pericoli di san- guinose conquiste e una pratica e veloce via per riparare le flotte, e quanto invece non lo debba essere. 7 la fitodepurazione in laguna di Venezia: il progetto per la cassa di colmata A Figura 1. (www.salve.it) - L’evoluzione della laguna di Venezia. La laguna nel 1300: molti fiumi importanti riversano grandi quantità di sedimenti al suo interno. Iniziano i lavori di deviazione dei corsi d’acqua. BACCHIGLIONE PIAVE BRENTA MUSON ZERO SILE MARZENEGO DESE

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Andrea Pasini Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 223 click dal 22/02/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.