Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

MicroRNA: Nuova Frontiera nella Conoscenza del Cancro

Il cancro, patologia inserita dall’OMS al terzo posto nella lista delle maggiori cause di morte a livello mondiale, ha subito negli ultimi anni un incremento esponenziale nell’incidenza andando ad influenzare la società odierna. L’aumentata conoscenza dei meccanismi cellulari alla base dei processi di trasformazione di una cellula sana in una cellula neoplastica hanno permesso lo sviluppo terapie antitumorali basate sull’utilizzo di farmaci che contrastano il progredire della patologia. Ma gli effetti negativi di tali farmaci antitumorali sulle cellule sane hanno spostato l’attenzione su trattamenti alternativi che si fondano su una molecola di recente scoperta. Il microRNA la cui funzione è stata documentata alla fine degli anni 90’, è una piccola molecola di RNA non codificante a singolo filamento lungo in media 21-22 nucleotidi. Processato a livello del nucleo e del citoplasma secondo reazioni di taglio tramite complessi enzimatici specifici, il miRNA maturo è inserito nel Complesso di Silenziamento Indotto da RNA (RISC), coinvolto nella regolazione dell’espressione genica della cellula agendo sulla traduzione degli mRNA. La specificità con cui i microRNA legano le proprie molecole bersaglio è stata la base su cui sono stati realizzati studi il cui scopo prevede l’utilizzo di queste molecole come trattamento mirato a danneggiare le cellule neoplastiche. Nel corso degli studi si è però evidenziato un duplice ruolo negativo o positivo nel processo di patogenesi.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. ORIGINE E OBIETTIVI DELLA TESI Molteplici sono le patologie che nel mondo affliggono la specie umana ma tra queste probabilmente la più conosciuta e temuta è il cancro. Data la sua elevata influenza nella società moderna il cancro o neoplasia maligna è stato incluso dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) nella lista delle cause di morte, ricoprendo il terzo posto con 8,2 milioni di decessi l’anno, seguente solo alle malattie cardiovascolari e a ictus. POPOLAZIONE NUMBERS CRUDE RATE ASR (W) RISCHIO COMULATIVO Mondo 8201575 116.3 102.4 10.46 WHO African Region (AFRO) 455695 51.9 89.4 9.33 WHO Americas Region (PAHO) 1294866 135.8 101.0 10.59 WHO East Mediterranean Region (EMRO) 367441 59.0 84.3 9.10 WHO Europe Region (EURO) 1932760 214.2 114.0 12.16 WHO South-East Asia Region (SEARO) 1171282 63.2 73.2 8.06 WHO Western Pacific Region (WPRO) 2978084 161.7 116.3 11.19 Tabella 1. Mortalità stimata dall’OMS per ogni fascia di età e per entrambi i sessi. Valori ottenuti dal sito globocan.airc.fr. Studi condotti su 28 tipi di tumore in 184 paesi e successivamente pubblicati nel GLOBOCAN, progetto promosso dall’AIRC (International Agency for Research on Cancer) il cui scopo è quello di fornire le stime contemporanee sull’incidenza, mortalità e prevalenza per i principali tipi di cancro, hanno rivelato che nel 2012 il numero di

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Angelo Donato La Porta Contatta »

Composta da 19 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1585 click dal 12/05/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.