Skip to content

MicroRNA: Nuova Frontiera nella Conoscenza del Cancro

Informazioni tesi

  Autore: Angelo Donato La Porta
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2014-15
  Università: Università degli Studi di Ferrara
  Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  Corso: Scienze biologiche
  Relatore: Mirko Pinotti
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 19

Il cancro, patologia inserita dall’OMS al terzo posto nella lista delle maggiori cause di morte a livello mondiale, ha subito negli ultimi anni un incremento esponenziale nell’incidenza andando ad influenzare la società odierna. L’aumentata conoscenza dei meccanismi cellulari alla base dei processi di trasformazione di una cellula sana in una cellula neoplastica hanno permesso lo sviluppo terapie antitumorali basate sull’utilizzo di farmaci che contrastano il progredire della patologia. Ma gli effetti negativi di tali farmaci antitumorali sulle cellule sane hanno spostato l’attenzione su trattamenti alternativi che si fondano su una molecola di recente scoperta. Il microRNA la cui funzione è stata documentata alla fine degli anni 90’, è una piccola molecola di RNA non codificante a singolo filamento lungo in media 21-22 nucleotidi. Processato a livello del nucleo e del citoplasma secondo reazioni di taglio tramite complessi enzimatici specifici, il miRNA maturo è inserito nel Complesso di Silenziamento Indotto da RNA (RISC), coinvolto nella regolazione dell’espressione genica della cellula agendo sulla traduzione degli mRNA. La specificità con cui i microRNA legano le proprie molecole bersaglio è stata la base su cui sono stati realizzati studi il cui scopo prevede l’utilizzo di queste molecole come trattamento mirato a danneggiare le cellule neoplastiche. Nel corso degli studi si è però evidenziato un duplice ruolo negativo o positivo nel processo di patogenesi.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. ORIGINE E OBIETTIVI DELLA TESI Molteplici sono le patologie che nel mondo affliggono la specie umana ma tra queste probabilmente la più conosciuta e temuta è il cancro. Data la sua elevata influenza nella società moderna il cancro o neoplasia maligna è stato incluso dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) nella lista delle cause di morte, ricoprendo il terzo posto con 8,2 milioni di decessi l’anno, seguente solo alle malattie cardiovascolari e a ictus. POPOLAZIONE NUMBERS CRUDE RATE ASR (W) RISCHIO COMULATIVO Mondo 8201575 116.3 102.4 10.46 WHO African Region (AFRO) 455695 51.9 89.4 9.33 WHO Americas Region (PAHO) 1294866 135.8 101.0 10.59 WHO East Mediterranean Region (EMRO) 367441 59.0 84.3 9.10 WHO Europe Region (EURO) 1932760 214.2 114.0 12.16 WHO South-East Asia Region (SEARO) 1171282 63.2 73.2 8.06 WHO Western Pacific Region (WPRO) 2978084 161.7 116.3 11.19 Tabella 1. Mortalità stimata dall’OMS per ogni fascia di età e per entrambi i sessi. Valori ottenuti dal sito globocan.airc.fr. Studi condotti su 28 tipi di tumore in 184 paesi e successivamente pubblicati nel GLOBOCAN, progetto promosso dall’AIRC (International Agency for Research on Cancer) il cui scopo è quello di fornire le stime contemporanee sull’incidenza, mortalità e prevalenza per i principali tipi di cancro, hanno rivelato che nel 2012 il numero di

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

cancro
antitumorale
terapie alternative
microrna
mirna
cncerogenesi
resistenza multifarmaco
sensisbilità

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi