Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pre - e post-modificazione nei sintagmi nominali complessi dei testi economici: L'annual report 2014 di BP

Il lavoro di tesi si articola nel modo seguente:
CAPITOLO 1 – Traduzione in italiano delle parti dell’Annual Report 2014 di BP selezionate con testo originale a fronte.
CAPITOLO 2 – Analisi dei sintagmi nominali complessi di particolare interesse traduttologico presenti nel testo, in relazione ai pre- e post-modificatori. Viene ripercorso in dettaglio il procedimento di ricerca e analisi che porta a una proposta di traduzione.
CAPITOLO 3 – Glossario di dieci schede terminologiche di termini o sintagmi di interesse traduttologico estratti dal testo.
Bibliografia e sitografia dei testi consultati.
Nell’Allegato sono riportati gli estratti del documento originale oggetto di traduzione e analisi.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il presente lavoro di tesi prende in esame un estratto dell’Annual Report 2014 della società britannica BP plc, in origine British Petroleum, con sede legale a Londra, che opera nel settore energetico, del petrolio e del gas naturale; settori in cui è uno dei maggiori attori a livello mondiale, insieme a Royal Dutch Shell, ExxonMobil e Total. Ad oggi la società britannica continua a fare i conti con una lenta ripresa dalle conseguenze disastrose dell’evento del 20 aprile 2010, quando una trivella della piattaforma Deepwater Horizon, affiliata alla BP, che stava completando il “pozzo Macondo” su un fondale al largo delle coste della Louisiana, innescò un’esplosione che causò un violentissimo incendio, provocando diverse vittime e aprendo una falla nella piattaforma petrolifera. Dalla falla si originò uno sversamento massiccio di milioni di litri di greggio nelle acque del Golfo del Messico che durò per oltre cento giorni, causando uno dei disastri ecologici più devastanti della storia americana; la “marea nera” larga centinaia di chilometri raggiunse in breve le coste di Louisiana, Mississippi, Alabama, e Florida e formò ammassi chilometrici sul fondale marino, devastando la flora e la fauna di un intero ecosistema. Le sezioni dell’Annual Report scelte per la traduzione descrivono le fasi dei lavori di ripristino economico ambientale successivi al disastro, la valutazione dei danni materiali e non materiali, e le ripercussioni che il disastro ha avuto sul conto economico, il bilancio e il rendiconto finanziario della società. Particolare attenzione viene dedicata agli aspetti legali del Deepwater Horizon Oil Spill Trust, un fondo istituito dalla società per soddisfare ogni richiesta legittima di risarcimento, e gli accordi transattivi ratificati da un comitato dei querelanti che hanno regolamentato tali richieste. L’analisi della traduzione dall’inglese di un testo del genere finanziario come un Annual Report o “relazione finanziaria annuale” merita indubbiamente qualche riflessione sul ruolo di spicco che svolge al giorno d’oggi l’informazione economico-finanziaria e, di conseguenza, la traduzione, soprattutto dall’inglese; un processo indispensabile per le

Tesi di Master

Autore: Roberto Ciampi Contatta »

Composta da 75 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 87 click dal 25/07/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.