Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Quel folle fissato con l'onore e altre storie de "Il Trono di Spade"

Il fantasy è ultimamente, un genere molto gettonato. Film, telefilm ma sopratutto libri si dicono fantasy. Ma che cos'è veramente il genere fantasy? Quali sono le sue caratteristiche e i suoi temi?
Ho preso come riferimento della mia ricerca il Trono di Spade di Martin e da essono sono partita per fare un confronto tra vari libri fantasy come Harry Potter, Il Signore degli Anelli e altri.
Ho fatto poi un focus sul tema dell'onore all'interno de "Il Trono di Spade".

Mostra/Nascondi contenuto.
4 "Il miglior fantasy è scritto nella lingua dei sogni. È vivo, come sono vivi i sogni, più reale della realtà – per un momento, almeno…quel lungo magico momento prima di aprire gli occhi e alzarci. Il fantasy è argentato e scarlatto, indaco e azzurro, ossidiana con venature dorate e lapislazzulo. La realtà è di linoleum e plastica, fatta di marroni fango e verde oliva. Il fantasy ha il sapore di peperoncini e miele, cannella e chiodi di garofano, di rara carne rossa e vino dolce come l’estate. La realtà sa di fagioli e tofu, e cenere alla fine. La realtà è fatta di gelidi centri commerciali a Burbank, i camini di Cleveland, un parcheggio di Newark. Il fantasy è le torri di Minas Tirith, le antiche pietre di Gormenghast, le sale di Camelot. Il fantasy vola sulle ali di Icaro, la realtà sulla Southwest Airlines. Perché i sogni diventano tanto più piccoli quando finalmente diventano veri? Leggiamo il fantasy per ritrovare i colori, credo. Per assaggiare forti spezie e ascoltare il canto delle sirene. C’è qualcosa di antico e vero nel fantasy che parla a qualcosa di profondo dentro di noi, al bambino che sognava quel giorno in cui avrebbe cacciato di notte per le foreste, e avrebbe festeggiato sotto le colline cave, e trovato un amore che sarebbe durato per sempre in qualche luogo a sud di Oz e a nord di Shangri-La. Possono tenersi il loro paradiso. Quando morirò, voglio andare nella terra di Mezzo." [Discorso di George R.R. Martin sul Fantasy. 12 aprile 2010]

Diploma di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Laura Feverati Contatta »

Composta da 110 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 269 click dal 16/12/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.