Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing e comunicazione nelle società di calcio europee: il caso FC Barcellona

L’argomento di questa tesi riguarda il marketing e comunicazione nelle società di calcio europee. Dopo un’introduzione generale riguardante il marketing sportivo in generale e gli attori in gioco, mi sono soffermato sull’importanza per un impresa sportiva di possedere un brand di valore per attrarre le aziende che vogliono utilizzare lo sport come mezzo di comunicazione e per ottenere più ricavi dalla vendita dei prodotti di merchandising. E infine ho preso in considerazione un esempio di gestione vincente di una società di calcio: il Barcellona.

Mostra/Nascondi contenuto.
Le imprese sportive come media 2. Le imprese sportive come media Nell’ambito del marketing sportivo i processi di comunicazione sono una leva strategica per lo sviluppo del mercato. Al giorno d’oggi le imprese sportive sono inserite tre volte nei processi di comunicazione in quanto comunicatrici, media o contenuto. Le imprese sportive sono comunicatrici per la loro capacità di fornire emozioni e divertimento. Sono dei mezzi di comunicazione efficaci poiché possono venire scelti dalle aziende per comunicare al mercato la propria immagine e i propri prodotti. E sono il contenuto privilegiato dell’offerta dei media e dei new media grazie alla popolarità di cui gode lo sport. In questo capitolo ci occuperemo delle imprese sportive, in modo specifico delle società di calcio europee, come media e di come sia importante possedere un brand forte e di valore per attrarre le aziende che vogliono utilizzare lo sport come mezzo di comunicazione, in particolare gli sponsor. 2.1. Il brand Il marchio di un impresa è l’insieme degli elementi iconici e testuali in grado di comunicare e trasmettere un complesso di significati, emozioni, valori all’interno e all’esterno di essa (Prunesti, 2008). Attualmente, con l’evoluzione delle società sportive dal piano agonistico legato al business dell’intrattenimento, il marchio ha acquisito importanti connotazioni commerciali tanto che le imprese sportive legano il proprio brand a precise strategie di marketing e comunicazione con caratteristiche uniche in grado di accrescere il valore di mercato dei prodotti e dei servizi offerti. Il brand di un’impresa sportiva è costituito dalla relazione di 3 elementi (Prunesti, 2008): 9

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Patrick Olivotti Contatta »

Composta da 45 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 908 click dal 25/11/2016.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.