Skip to content

La famiglia Simpson tra traduzione e doppiaggio

Informazioni tesi

  Autore: Bianca Donati
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2015-16
  Università: Università degli Studi dell'Insubria
  Facoltà: Mediazione Linguistica e Culturale
  Corso: Scienze della mediazione linguistica
  Relatore: Andrea Sansò
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 52

Il mio elaborato consiste in un'analisi generale delle diverse teorie e tecniche di traduzione con un particolare focus sulla loro applicazione alla traduzione audiovisiva e la successiva analisi e di un caso concreto, un episodio della sit-com animata I Simpson dal punto di vista di traduzione e relativo doppiaggio considerando l'importante contenuto culture-specific che si cela dietro opera satirica di Matt Groening.
Se all'apparenza infatti la serie si presenta come puro intrattenimento possono essere individuati interessanti risvolti di riflessione su temi come l'ambiente, la politica e la corruzione, i diritti umani; nei suoi 27 anni di produzione la serie si è dimostrata voler essere uno specchio della società americana con i suoi pregi e difetti incarnati in maniera spesso iperbolica dai diversi personaggi e, di conseguenza, per rendere alcuni elementi che sono comuni e conosciuti negli stati uniti si è rivelata necessaria un'adattazione per il pubblico straniero sacrificando spesso però alcuni di questi elementi, caratteristici e specifici della serie, in nome di una comicità più immediata e diretta, ma forse più superficiale.

Dall'analisi dell'episodio è emerso che il doppiaggio italiano presenta come caratteristiche principali l'adattazione dei diversi elementi specifici della cultura americana eliminando riferimenti a personaggi, marchi, eventi e situazioni che possono non essere conosciuti dal pubblico italiano.
Importante sottolineare come a differenza degli stati uniti il pubblico di destinazione scelto per il nostro paese sia soprattutto di adolescenti mentre la versione originale è destinata ad un pubblico adulto in quanto i più giovani potrebbero non comprendere o fraintendere la satira di Groening. Questo cambio ha però influito sulla traduzione dei testi non solo dal punto di vista delle specificità culturali, ma anche al fine di rendere accessibile ad un pubblico più giovane e quindi meno informato determinati elementi.
Nella nostra società attuale, per quanto riguarda l'opera destinata ai mercati stranieri sembrano essere i giovani adulti i veri destinatari formatosi nell'era della globalizzazione in grado di identificare vizi e virtù dei personaggi del mondo Simpson, condivisi e comuni ormai non solo nei cittadini americani, ma ormai di tutto il mondo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 1. LA TRADUZIONE AUDIOVISIVA 1.1 DEFINIZIONE La traduzione audiovisiva ha, negli anni della comunicazione di massa, acquistato un’importante visibilità e diffusione tanto da diventare una sorta di parte integrante della nostra vita rendendo accessibili contenuti mediali di origine straniera in quasi tempo reale con l’originale messa in onda. La disciplina diventa oggetto di studio a livello accademico negli anni ’50 1 . Questa particolare forma di traduzione è caratterizzata da una coesistenza di più canali e codici che, fondendosi, rendono possibile la comprensione di un messaggio globale. Il canale audio-orale trasmette non solamente il linguaggio verbale, ma anche musica, suoni e rumori di sottofondo mentre il canale visivo si occupa dei codici non verbali quindi colori, immagini e scritte che possono apparire sullo schermo. L’importanza dei dialoghi nei prodotti audiovisivi è evidente: permette il procedere delle vicende, esplicita relazioni e situazioni esistenti tra i protagonisti; si tratta di dialoghi, che come afferma Pavesi (2005, p.10) sono “scritti perché raggiungano i destinatari finali in forma parlata […] e non nella loro forma scritta”. Infatti questi scritti sono una pianificazione meticolosa di dialoghi che dovrebbero riprodurre fedelmente produzioni spontanee. La traduzione di un testo audiovisivo si inserisce quindi come la traduzione di un testo che riproduca l’oralità simulata da una lingua, all’oralità simulata della lingua target. Il traduttore che si accinge a tradurre un testo audiovisivo si trova ad affrontare diverse situazioni complicate: questo tipo di traduzione infatti è caratterizzata dall’influenza e dal legame che gli elementi fissi del testo, come le immagini, hanno con la parte verbale. Anche la mimica comporta una riduzione della libertà e l’imposizione di vincoli nell’attività del traduttore, infatti un contrasto tra le immagini e il testo potrebbe compromettere o rendere impossibile la comprensione del messaggio. Il codice iconico è sicuramente quello che più influenza il lavoro del traduttore che si trova a dover rendere accessibile non solo il contenuto verbale nella lingua target, ma anche adattarlo al contesto visivo, non modificabile, in cui si situa. Sono parte di questo codice anche gli elementi 1 La prima pubblicazione che affronta il tema risale al 157 e si intitola Le sous-titrage de films. Sa technique. Son esthétique di Simon Laks. (Díaz Cintas, 2009)

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

doppiaggio
sottotitoli
traduzione audiovisiva
i simpson
the simpsons
matt groening
lisa simpson
il presidente indossa le perle
traduzione
audiovisiva

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi