Skip to content

L'incontro con l' ''Altro'': l'indio in Perù dalla scoperta alla letteratura indigenista.

Informazioni tesi

Autore: Isabella Viceconte
Tipo: Laurea liv.I
Anno: 2015-16
Università: Università degli Studi della Basilicata
Facoltà: Lingue e culture moderne europee
Corso: Lingue e culture moderne
Relatore: IleniaZirham
Lingua: Italiano
Num. pagine: 98

Con la scoperta dell'America e la conquista che ne seguì, la realtà umana e sociale del mondo indigeno venne sopraffatta, attraverso una serie di imposizioni che ne sotterrarono la specificità e la cultura; ma, fortunatamente, non del tutto. Il presente lavoro intende offrire uno studio sull'indio andino dalla sua scoperta fino alla nascita della corrente letteraria indigenista,il cui massimo esponente fu Josè Maria Arguedas. Nella tesi verranno esaminate le figure di Cristoforo Colombo e del conquistatore Hernan Cortes, verranno altresì analizzate le figure di tre personaggi che si sono schierati "dalla parte dei vinti", ossia delle popolazioni indigene e sono: Bartolomé de Las Casas,Cabeza de Vaca e Poma de Ayala. Lo studio si focalizza sulla zona andina dove sorse il maestoso impero degli Inca, frutto di lunghe storie di trasformazioni interne, migrazioni e contatti interculturali che verranno puntualmente analizzate. Il presente lavoro offre, inoltre, un resoconto della storia politica e sociale del Perù dalla sua conquista (1532) fino alla guerra del Pacifico (1879-1884), focalizzando l'attenzione sull'evolversi della così detta "questione indigena" nel corso della storia. Infine verrà analizzata la corrente culturale, politica, artistica e letteraria dell'indigenismo, approfondendo la biografia, il pensiero e le peculiarità letterarie del maggior rappresentante della letteratura indigenista J. M. ARGUEDAS, attraverso il suo capolavoro LOS RIOS PROFUNDOS dove il protagonista, Ernesto, alter-ego dell'autore, vive il dramma giovanile causato dalla consapevolezza di essere un bianco, che sente, però, di appartenere totalmente all'universo indigeno.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 Introduzione Una letteratura presuppone sempre un contesto socio-politico-culturale di provenienza, che è necessario conoscere per un approccio sentito e consapevole. La letteratura ispano-americana nasce dall’incontro di due mondi totalmente differenti e, fino al 1492, sconosciuti l’uno all’altro: quello europeo e quello indigeno. Con la scoperta dell’America e la conquista che ne seguì, la realtà umana e sociale del mondo indigeno venne sopraffatta, attraverso una serie di imposizioni che ne sotterrarono la specificità e la cultura; ma, fortunatamente, non del tutto. Il presente lavoro intende offrire uno studio sull’indio andino dalla sua scoperta fino alla nascita della corrente letteraria indigenista. Nel primo capitolo, dopo aver enunciato le premesse storiche che portarono, successivamente, l’ignaro Colombo a scoprire il Nuovo Mondo, vengono approfonditi i motivi personali che lo condussero all’impresa. La scoperta dell’America fu, soprattutto, scoperta di nuovi esseri umani; ma esso non fu un incontro alla pari. Lo studio intende sottolineare la reazione di Colombo, provocata dall’incontro con l’“altro”, premessa ideologica della successiva opera di assoggettamento da parte degli europei. Verrà, altresì, analizzata la figura del più grande conquistador oltreoceano, Hernán Cortés, vittorioso sul grande Impero azteco di Moctezuma, focalizzando l’attenzione sulla strategia di conquista attuata, basata sul suo peculiare approccio con l’“altro”. Gli europei si trovarono dinanzi ad un territorio immenso e diversificato, popolato, non solo da numerosi gruppi etnici, eterogenei tra loro, ma anche da vasti imperi edificati dalle civiltà precolombiane; la tesi si focalizza sulla zona andina, dove sorse il maestoso Impero degli Inca, frutto di lunghe storie di trasformazioni interne, migrazioni e contatti interculturali. Prima di analizzare l’Impero incaico, il lavoro intende offrire un excursus storico e mitologico sulle maggiori civiltà che lo precedettero: partendo dai primi insediamenti, ripercorrendo le civiltà dei Chavín, Nazca, Moche, Tiahuanaco e Chimú, fino ad arrivare al regno più vasto oltreoceano, il

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario, dalla commissione in sede d'esame, e - se pubblicata su Tesionline - anche dalla nostra redazione.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

colonialismo
indios
indigenismo
josé maria arguedas
scoperta dell'america
letteratura indigenista
civiltà precolombiane
impero inca

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani

Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi?
Quale sarà il docente più disponibile?
Quale l'argomento più interessante per me?
...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile


La tesi l'ho già scritta, ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri. Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi