Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

BEER STRATEGY - metodi e strategie di marketing applicate al mondo della birra

Una piccola GUIDA CONCRETA, CON ESEMPI PRATICI a tutto ciò che può essere definito Marketing Strategico applicato al mondo della birra: che sia la creazione di un Brewpub, Micro Birrifcio o dettagli operativi specifici come la creazione di un Business Plan o decidere quali Birre Produrre e come Venderle!
Lo scopo di questo lavoro è, infatti, quello di offrire al lettore alcuni primi strumenti pratici per applicare al mondo della birra un approccio strategico ed organizzato alla... creatività del produrre e del vendere BIRRA!
Meglio aver le idee chiare e cercare di darci un ordine e un metodo nello sviluppo di un nuovo progetto: nella Chiarezza crescerà la Consapevolezza; nella consapevolezza verranno le Idee, più o meno buone e vincenti, a seconda della bontà del Quadro Strategico e delle nostre Capacità... e le capacità vengono aiutate dalla chiarezza stessa! Iniziamo!

Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE: AVVISO AI NAVIGANTI! “Jim Kock, fondatore di Boston Beer Company e padre della Samuel Adams, la birra campione di vendite fra i produttori minori, iniziò la sua carriera nel 1984 girando di locale in locale per proporre la Samuel Adams e convincere i proprietari a trattare questo prodotto. Per i primi 10 anni non poté permettersi un budget pubblicitario, perciò si affidò alla vendita diretta e alle pubbliche relazioni. Lo sforzo diede i suoi frutti: le vendite di Boston Beer superarono la soglia dei 200 milioni di dollari... Dopo questo primo traguardo, iniziò a spendere milioni di dollari in pubblicità televisiva, assunse decine di venditori e realizzò sofisticate ricerche di mercato....scoprì che, per ottenere un successo duraturo, occorreva istituire e gestire un'efficace funzione marketing.” 1 “Più di quanto accada per ogni altro stile, la Stout è identificata ai giorni nostri con un singolo produttore: il nome Guinness è sinonimo di Stout...un motivo è la longevità del marchio. Nel dicembre del 1795 Arthur Guinness acquistò un birrificio in rovina a St. James Gate, Dublino. Quella società esiste ancora oggi... Nessun birraio che voglia passare la propria società alle generazioni future può pensare che i soldi si facciano da soli, ed chiaro che la Guinness non solo è sopravvissuta, ma è cresciuta vigorosamente grazie alle capacità di previsione e innovazione...” 2 Le due citazioni con cui apro - ex abrupto - questo lavoro, focalizzano 1 Philip Kotler, Kevin Keller, “Marketing Management”, 12° edizione, Pearson Paravia Bruno Mondadori, pagg. 4-5 2 Ray Daniels, “Progettare grandi birre”, Edizioni Lswr, pag. 307 2 Ray Daniels, “Progettare grandi birre”, Edizioni Lswr, pag. 307

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Carlo Maffeo Contatta »

Composta da 27 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1729 click dal 09/03/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.