Skip to content

Sport di squadra e coesione

Informazioni tesi

  Autore: Davide D'onofrio
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2016-17
  Università: Università Telematica "E-Campus"
  Facoltà: Psicologia
  Corso: Scienze delle attività motorie e sportive
  Relatore: Vincenzo  Marsicovetere
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 79

Tema principale del lavoro è stata la “coesione”, intesa come comunione di valori, di sforzi, di sacrifici e di reciproco aiuto morale. Ho analizzato quelli che sono tutti i fattori che contribuiscono alla formazione di un gruppo con tutte le problematiche che possono sorgere al suo interno e le tecniche per superare questi ostacoli. Per raggiungere l’obiettivo di poter parlare degli sport di squadra e di coesione al loro interno è stato necessario introdurre gli argomenti in questione partendo dalla definizione di gruppo, inteso nel suo valore sociale e successivamente sportivo.
Nel primo capitolo il gruppo è stato definito come un insieme di due o più persone che interagiscono reciprocamente e sono interdipendenti, sono spinti cioè dai propri bisogni e obiettivi ad affidarsi l’uno all’altro e ad influenzare reciprocamente i loro stessi comportamenti. Partendo da questo concetto base, ho analizzato le motivazioni che spingono gli individui ad entrare a far parte di un gruppo. Questo ha implicato anche lo studio e l’analisi dell’influenza sociale e culturale che il collettivo stesso ha nella vita quotidiana di ognuno di noi. Mi sono soffermato su problematiche quali il comportamento collettivo o la folla come gruppo. Ho evidenzato il fatto che far parte di un gruppo può cambiare la percezione che si ha sia di se stessi quanto del mondo esterno al gruppo stesso.
Grazie ai tanti studi condotti da esimi psicologi nel corso degli anni su questo tema, ho potuto sviluppare il lavoro da diversi punti di vista e con l’apporto di diverse scuole di pensiero. Ho affrontato temi come l’interdipenenza e processi di gruppo giungendo alla conclusione che l’interdipendenza, come affermò Lewin nel 1948 è una peculiarità che riscontriamo nella maggior parte dei gruppi ed è quel meccanismo per il quale le esperienze, le azioni e i risultati di un individuo sono strettamente collegati a quelli degli altri appartenenti al gruppo. E’ stata messa in evidenza l’importanza di acquisire e rispettare le norme scritte e non scritte che regolano la vita di un collettivo con le relative scale gerarchiche, con l’attribuzione di ruoli e con le figure emergenti quali il leader o nel caso di un team sportivo l’allenatore. Dunque il primo capitolo si chiude con un riferimento chiaro a quella che può essere definita la forza di un gruppo rispetto al singolo individuo.
Nel secondo capitolo della tesi ho analizzato il gruppo nel contesto sportivo. Una squadra sportiva è secondo Kurt Lewin un gruppo, quindi un insieme ordinato di elementi che condividono un unico destino ed hanno in comune anche il raggiungimento di uno stesso obiettivo, non in maniera autonoma ma attraverso l’interazione e lo scambio reciproco, sviluppando un’uniformità collettiva.
A fare da collante tra i vari membri di una squadra sportiva c’è la coesione. La coesione del gruppo è determinata dall’intensità delle forze messe in campo e mirate all’unione del gruppo stesso, quindi tutto dipende dall’unione e dalla sua resistenza alla distruzione. Il tutto è traducibile in un processo dinamico alla cui base vi è la volontà di stare e lavorare insieme per raggiungero un obiettivo comune. Spesso la coesione può essere minata da fattori sia esterni che interni al gruppo stesso e a questo proposito abbiamo analizzato le varie dinamiche messe in atto per poterla potenziare. Nello svolgimento della tesi ho evidenziato le differeneze tra i gli sport di squadra e gli sport individuali cercando di far emergere gli aspetti positivi dello sport collettivo, sport in cui l’individuo è parte di un gruppo e la responsabilità dell’esito è divisa tra tutti i partecipanti.
Perché un gruppo sportivo venga definito tale, deve rispondere a dei canoni quali: unità sociale, scopo agonistico, interazione intergruppi e intragruppo, dimensioni del gruppo, posizione e ruolo di ciascun membro all’interno del gruppo, norme, sanzioni e infine ma non per questo meno importante, il sentimento del noi. Mi sono soffermato su due figure fondamentali all’interno di un gruppo sportivo quali : il leader e l’allenatore. Per entrambi abbiamo constatato che esitono tipologie di leader o allenatore diversi tra loro e che anche da questo dipende sia il rendimento che la coesione di una squadra. Ho evidenziato le differenze tra leader carismatico, paternalistico, autoritario e il leader “lasciar fare“. Lo stesso discorso è stato fatto per l’allenatore.
La parte finale della tesi è stata strutturata in modo tale da prendere in considerazione quattro specifici sport di squadra: calcio, basket, rugby e pallavolo. Sottoponendo gli atleti di queste discipline ad un questionario, il GEQ (Group-Enviroment-Questionnaire). Le risposte fornitemi dagli atleti mi hanno permesso di poter confrontare il grado di coesione all’interno delle varie compagini e di poter infine valutare quale fosse la disciplina che alimentasse maggiormente la coesione tra i suoi atleti.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE: “Lo sport consiste nel delegare al corpo alcune delle più elevate virtù dell’animo” (Jean Giraudoux) “Sport di squadra e coesione”:le motivazioni che mi hanno spinto a realizzare questo lavoro sono da ricercare nell’importanza che hanno avuto nella mia vita e nella mia formazione di uomo i valori che da sempre mi hanno accompagnato e che ho assimilato grazie ai miei trascorsi nel mondo sportivo . In questa tesi ho cercato di far capire quali fossero i veri valori che lo sport insegna a coloro che lo vivono. In particolare ho analizzato gli sport di squadra con le dinamiche che si verificano all’interno di un team . Vivere la vita di gruppo è quanto di più positivo possa esserci . E’ un viaggio che può accompagnarci fin dalla tenera età e del quale si possono raccogliere i frutti nella vita di tutti i giorni. Tema principale del lavoro è stata la “coesione ”, intesa come coumuione di valori , di sforzi , di sacrifici e di reciproco aiuto morale . Ho analizzato quelli che sono tutti i fattori che contribuiscono alla formazione di un gruppo con tutte le problematiche che possono sorgere al suo intenro e le tecniche per superare questi ostacoli . Nello svolgimento della tesi ho evidenziato le differeneze tra i gli sport di squadra e gli sport individuali cercando di far emergere gli aspetti positivi dello sport collettivo . Ho cercato di porre in evidenza le figure più importanti all’interno di una squadra quali possono essere l’allenatore o il leader . Grazie agli studi di autorevoli psicologi nel corso degli anni,è stato possibile percorrere questo iter evolutivo che porta alle conclusioni finali di quanto è importante la coesione all’interno di sport di squadra e quando questa possa influenzare la vita di una persona anche nel mondo esterno . La parte finale della tesi è stata strutturata in modo tale da prendere in considerazione quattro specifici sport di squadra : calcio , basket , rugby e pallavolo . Personalmente mi sono portato sui rispettivi campi da gioco sottoponendo gli atleti di queste discipline ad

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi