Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli impatti potenziali della Brexit sul Regno Unito

Nella tesi viene analizzato ciò che potrebbe comportare per l'economia britannica l'uscita dall'Unione Europea, sia da un punto economico-finanziario sia sociale. Si cerca di offrire un quadro il più ampio possibile delle diverse ripercussioni della Brexit, andando ad indagare i principali canali di trasmissione dell'economia.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 INTRODUZIONE Il Regno Unito, attraverso l’esito positivo del referendum sull’uscita dall’Unione Europea, ha dato inizio a un cambiamento epocale; si appresta così a riacquisire completamente la propria sovranità e indipendenza nazionale, elementi da sempre molto sentiti ed apprezzati dal popolo britannico. Vedremo, all’interno della trattazione, cosa potrebbe comportare la decisione di lasciare l’Unione Europea da parte dei cittadini britannici, che insieme alla comprensione di tale scelta, rappresentano le motivazioni principali che mi hanno spinto ad affrontare e approfondire questo argomento. Il voto del referendum ha sancito l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, ed ha avuto un enorme impatto sull’agenda europea e internazionale, in quanto gli interessi derivanti da questo processo sono estremamente elevati, lasciando aperti molti interrogativi su come questo avverrà. Nella campagna elettorale non sono state presentate proposte chiare e concrete da attuare dopo un’eventuale vittoria della Brexit. Saranno presi in considerazione i possibili scenari ed opzioni per il Regno Unito al di fuori dell’UE, tenendo presenti le conseguenze economiche e politiche per ciascuna possibilità. Partendo dall’alternativa che massimizza l’integrazione economica tra il Regno Unito e l’Unione Europea, come quella norvegese, verranno poi analizzate le opzioni con più bassi livelli d’integrazione. Di

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Pilla Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4285 click dal 08/05/2017.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.