Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La politica mediterranea dell'Unione Europea

Evoluzione e sviluppi della politica mediterranea dell'Unione Europea dalle origini alla conferenza di Barcellona.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE L’Unione Europea, con la Conferenza di Barcellona (27-28 novembre 1995) ha aperto concretamente i termini di un efficace dialogo Europa-Sud impostando la sua politica mediterranea in termini politici, economici e sociali e instaurando un approccio globale mediterraneo alle soglie del Terzo Millennio. Una “autostrada” Nord- Sud, con il riesame delle strategie comunitarie le quali debbono tener presente che, al di là del Mediterraneo, ci sono il complesso mondo arabo e sacche enormi di povertà, di arretratezza culturale, gravi problemi di instabilità politica, immense differenze e varie prospettive di sviluppo, mutazioni economiche e sociali in corso, compresa l’esplosione demografica che vedrà nel 2010 un incremento della popolazione di 100 milioni di persone, tutte concentrate sulle coste sudorientali.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Erika Magnano Contatta »

Composta da 202 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4791 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.