Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La prova nel processo tributario

La tesi è dedicata all'analisi della prova nel processo tributario ed, in particolare, ai singoli mezzi di prova ammessi ed esclusi nel procedimento.
Per comprendere la morfologia della prova ed il relazionarsi dei poteri istruttori del giudice e delle parti, non è possibile prescindere da un'indagine sui caratteri del complesso giurisdizionale di riferimento.
Viene così analizzata la giurisdizione tributaria, le Commissioni tributarie, il Ricorso e il suo iter, i mezzi deflattivi per poi concentrarsi sull'istruzione probatoria,l'onere probatorio, il principio di ripartizione dell'onere, ed, in ultimo, tutti i singoli mezzi di prova, ammessi ed esclusi.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il presente lavoro è dedicato all’analisi della prova nel processo tributario ed, in particolare, ai singoli mezzi di prova ammessi ed esclusi nel procedimento. Per comprendere la morfologia della prova nel processo tributario ed il relazionarsi dei poteri istruttori del giudice e delle parti, non è possibile prescindere da un’indagine sui caratteri del complesso giurisdizionale di riferimento. Nel capitolo primo, pertanto, si è inquadrata la giurisdizione tributaria in una cornice storica, individuandone le origini e lo sviluppo, dal periodo antecedente l’unità d’Italia fino alle recenti riforme. Dopo averne delineato le linee evolutive, si è proceduto alla determinazione della giurisdizione e delle competenze delle Commissioni tributarie ex D.lgs. n. 545 del 1992 e D. lgs. n. 546 del 1992. E' stata, poi, analizzata la struttura del ricorso che si propone innanzi alle Commissioni soffermandosi sui soggetti legittimati, sugli atti impugnabili e sui requisiti. Successivamente, si è affrontata la tematica del giudizio di primo grado per poi esaminare le impugnazioni nonché le eventuali vicende che producono effetti sull’iter processuale.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Economia

Autore: Giuseppe Barreca Contatta »

Composta da 130 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 233 click dal 08/06/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.