Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I nostri cannibali - Indagine sul rapporto tra l’Io ed altre culture

Quel che rende interessante il mondo è l’immensità dei concetti che possono scaturire dall’analisi delle cose più semplici. Spesso parliamo, beviamo, man-giamo e tutto risulta naturale quando in realtà i meccanismi di quell’apparente semplicità sono complessi. Più si cerca di analizzare il singolo fenomeno, più si aprono scenari di ricerca sempre più ampi e dettagliati.
Se ci si sofferma al semplice incontro tra l’Io e l’altro, ci si rende conto della complessità della cosa. Se l’altro è un popolo, una cultura geograficamente o culturalmente lontana, il modo di approcciarsi all’analisi può seguire diverse me-todologie o discipline. Può esserci una visione storica o una visione filosofica. Si può seguire un metodo antropologico o un metodo psicologico, o forse sociolo-gico. Possono entrare in gioco ragioni politiche o economiche. Si può sviscerare una marea di dati o statistiche o semplicemente cercare la radice comune di tutte queste metodologie.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Quel che rende interessante il mondo è l’immensità dei concetti che possono scaturire dall’analisi delle cose più semplici. Spesso parliamo, beviamo, man- giamo e tutto risulta naturale quando in realtà i meccanismi di quell’apparente semplicità sono complessi. Più si cerca di analizzare il singolo fenomeno, più si aprono scenari di ricerca sempre più ampi e dettagliati. Se ci si sofferma al semplice incontro tra l’Io e l’altro, ci si rende conto della complessità della cosa. Se l’altro è un popolo, una cultura geograficamente o culturalmente lontana, il modo di approcciarsi all’analisi può seguire diverse me- todologie o discipline. Può esserci una visione storica o una visione filosofica. Si può seguire un metodo antropologico o un metodo psicologico, o forse sociolo- gico. Possono entrare in gioco ragioni politiche o economiche. Si può sviscerare una marea di dati o statistiche o semplicemente cercare la radice comune di tutte queste metodologie. Esiste un momento della storia in cui l’uomo ha incontrato realmente l’altro. Un’occasione unica che non si era mai presentata e non si ripresenterà (dato che

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Scienze Umanistiche

Autore: Mariano Mercuri Contatta »

Composta da 165 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 42 click dal 22/06/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.