Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Informatizzazione di un birrificio casalingo - Caso di studio “Anello Aromatico”

Il progetto si pone come obiettivo quello di fornire un supporto all’ attività di gestione e analisi dei dati relativi all’ attività di homebrewing del birrificio casalingo “Anello Aromatico”, sito in località Sesso (Reggio Emilia). Dopo l’analisi della realtà operativa si è scelto di sviluppare una soluzione ad hoc che permetta l’inserimento e la gestione dei dati relativi alle varie fasi dell’ attività produttiva. Tale soluzione prevede la creazione di un web server Tomcat con relative web application dedicate, che utilizzano un database MySQL per il salvataggio dei dati. L’interfaccia utente è costituita, su richiesta del committente, da una classica applicazione desktop, suddivisa in varie sezioni che raggruppano funzionalità simili, la totalità delle quali realizzate mediante l’interazione con il server web. Sia il lato server che il lato client dell’ applicazione sono sviluppate in linguaggio Java, oltre che per i suoi numerosi vantaggi in qualità di linguaggio ad oggetti (ereditarietà, polimorfismo, incapsula-mento) e la semplicità di utilizzo, per permettere loro di operare sugli stessi oggetti e quindi “parlare” la stessa lingua.
I dati gestiti dal sistema sono relativi a tutti gli aspetti della produzione e della successiva analisi: dalle caratteristiche degli ingredienti utilizzati ai parametri (temperatura, ph, grado alcolico ecc.) rilevati nel corso delle varie fasi produttive, dalle singole operazioni previste dalle ricette alle caratteristiche dei vari stili birrai prodotti.
Il sistema va a fornire un supporto tecnologico ad un’attività di rilevamento e archiviazione dati già esistente e attiva, seppur non informatizzata ma cartacea; ed a tale attività si è pertanto adattato fin dalla fase di progettazione, in modo che il “supporto” incida solo sulle modalità di immissione e modifica dei dati, senza modificarne minimamente l’organizzazione generale, in modo da aumentare l’efficienza e le possibilità di studio della produzione senza stravolgere ciò che fino ad oggi è stata l’abitudine.
La suddetta struttura, nella sua interezza, copre più della totalità degli attuali bisogni del birrificio, ma la sua complessità si rende necessaria nell’ ottica di un possibile ampliamento futuro, con conseguente aumento del numero dei bisogni; si approfondirà questo aspetto nel capitolo dedicato.

Mostra/Nascondi contenuto.
Informatizzazione di un birrificio casalingo – Anello Aromatico Matteo Piccinini 4 Introduzione Il progetto si pone come obiettivo quello di fornire un supporto all’attività di gestione e analisi dei dati relativi all’attività di homebrewing del birrificio casalingo “Anello Aromatico”, sito in località Sesso (Reggio Emilia). Dopo l’analisi della realtà operativa si è scelto di sviluppare una soluzione ad hoc che permetta l’inserimento e la gestione dei dati relativi alle varie fasi dell’attività produttiva. Tale soluzione prevede la creazione di un web server Tomcat con relative web application dedicate, che utilizzano un database MySQL per il salvataggio dei dati. L’interfaccia utente è costituita, su richiesta del committente, da una classica applicazione desktop, suddivisa in varie sezioni che rag- gruppano funzionalità simili, la totalità delle quali realizzate mediante l’interazione con il server web. Sia il lato server che il lato client dell’applicazione sono sviluppate in linguaggio Java, oltre che per i suoi numerosi vantaggi in qualità di linguaggio ad oggetti (ereditarietà, polimorfismo, incapsula- mento) e la semplicità di utilizzo, per permettere loro di operare sugli stessi oggetti e quindi “parlare” la stessa lingua. I dati gestiti dal sistema sono relativi a tutti gli aspetti della produzione e della successiva analisi: dalle caratteristiche degli ingredienti utilizzati ai parametri (temperatura, ph, grado alcolico ecc.) ri- levati nel corso delle varie fasi produttive, dalle singole operazioni previste dalle ricette alle caratte- ristiche dei vari stili birrai prodotti. Il sistema va a fornire un supporto tecnologico ad un’attività di rilevamento e archiviazione dati già esistente e attiva, seppur non informatizzata ma cartacea; ed a tale attività si è pertanto adattato fin dalla fase di progettazione, in modo che il “supporto” incida solo sulle modalità di immissione e modifica dei dati, senza modificarne minimamente l’organizzazione generale, in modo da aumentare l’efficienza e le possibilità di studio della produzione senza stravolgere ciò che fino ad oggi è stata l’abitudine. La suddetta struttura, nella sua interezza, copre più della totalità degli attuali bisogni del birrificio, ma la sua complessità si rende necessaria nell’ottica di un possibile ampliamento futuro, con conse- guente aumento del numero dei bisogni; si approfondirà questo aspetto nel capitolo dedicato.

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Matteo Piccinini Contatta »

Composta da 35 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 59 click dal 10/10/2017.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.