Giovani donne partenopee fra tradizione ed innovazione

E uno studio prima teorico e poi empirico che indaga circa la consapevolezza dell'importanza delle pari opportunità delle giovani donne napoletane. Curiosi ed interessanti sono le conclusioni tratte dalla ricerca sociale che è stata svolta sul campione napoletano

Mostra/Nascondi contenuto.
- 4 - PREMESSA uesta ricerca è stata intrapresa con l’intento di conoscere il grado di consapevolezza delle giovani donne napoletane circa la condizione sociale, giuridica, economica odierna, ottenuta grazie alle conquiste del movimento femminista a partire dalla fine degli anni ’60. Apprendere, quindi, quanto esse conoscano, ricordino la condizione femminile del passato o quanto, inconsapevolmente, richiamino, attraverso le loro idee, antichi costumi d’impronta maschilista. La ricerca intende, quindi, indagare quanto le giovani donne di Napoli e provincia sono consapevoli delle pari opportunità caratterizzanti la società odierna. Una consapevolezza che non sfocia in una lotta contro l’uomo per la supremazia di genere, essa va intesa, piuttosto, come presa di coscienza di appartenere all’altra metà della specie umana, quella femminile, quindi, diversa sì, ma con eguali diritti, eguali doveri, eguale libertà di autodeterminazione. Il valore che ha guidato questa ricerca sociale è stato l’importanza della memoria, una memoria che non solo promuove un continuo miglioramento dello status femminile ma garantisce l’allontanamento del pericolo di retromarcia verso una condizione passata di miniaturizzazione del soggetto- donna. Q

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Sociali

Autore: Jessica Coppola Contatta »

Composta da 66 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 65 click dal 15/01/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.