Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Rito e Catarsi nell'opera artistica di Hermann Nitsch

Il contesto storico-artistico in cui si elaborano i principi artistici che porteranno in seguito all'Azionismo ed all'opera artistica di Nitsch, sono da rintracciare nella fine degli anni sessanta. In questo periodo avviene la dissoluzione delle barriere tra le arti e si tentano nuovi percorsi interdisciplinari nella quale sperimentare la fusione di musica, arti visive, teatro, ecc.
Si comincia a delineare il principio di un'arte legata indissolubilmente alla vita quotidiana ed ai suoi eventi più banali. Pertanto l'arte non è più concepita come oggetto da destinare ad un museo, ma come evento o azione. Di conseguenza, gli artisti per produrre arte non utilizzano più il tradizionale pennello ma il proprio corpo che diventa principale protagonista dell'opera. In particolare, il corpo diventa l'elemento portante attraverso cui indagare la dimensione interiore ed esistenziale dell'uomo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1 Angelo Trimarco, Opera d’arte totale , Roma, Luca Sossella Editore, 2001, p. 37 . Intr oduz ione : Ne gli a nni se ssa nta c ominc ia la dissoluz ione di tutte le ba rrie re e sistite tra le a rti fino a d a llora . Si iniz ia no a d e splora re nuove possibilità di re la z ione tra il te a tro, la pittura , la music a , la da nz a e le a rti figura tive in ge ne ra le . L ’a rte si sve ste inoltre de gli sc he mi tra diz iona li c he vogliono l’ope ra inte sa c ome ogge tto fina liz z a to a lla me rc ific a z ione e de stina to a c irc uiti c la ssic i qua li muse i e ga lle rie ; l’ogge tto a rtistic o, prodotto a ttra ve rso le te c nic he tra diz iona li (pittura - sc ultura ), pa ssa c osì in se c ondo pia no pe r privile gia re inve c e l’a z ione o l’e ve nto. In un oriz z onte c osì profonda me nte muta to, c a mbia no a nc he i me z z i c on c ui l’a rtista produc e a rte : non più il tra diz iona le pe nne llo, ma il proprio c orpo c he dive nta a ssoluto prota gonista di ope ra z ioni c a ta rtic he , pa ra dossa li, distruttive . L a volontà di a nda re oltre i limiti e i te nta tivi di supe ra re i tra diz iona li sc he mi e spre ssivi, porta no a d un c ontinuo a vvic ina me nto tra a rte e vita . L ’a rtista infa tti è c ontinua me nte prote so a lla ric e rc a di nuove forme e spre ssive in gra do di sc a nda glia re i proble mi de ll’e siste nz a e fornire de lle risposte c onvinc e nti a d un pubblic o c he sia il più a mpio possibile . Il pubblic o inoltre non a ssume più le se mbia nz e di fruitore pa ssivo, c ome ne lle a rti tra diz iona li, ma dive nta a tutti gli e ffe tti pa rte inte gra nte de ll’e ve nto a rtistic o, rima ne ndo c oinvolto tota lme nte ne ll’a z ione . L a dire tta c onse gue nz a di tutto c iò è un’a rte c onta mina ta da l quotidia no. L ’a vvic ina me nto tra a rte e vita promuove infa tti un’e sa lta z ione de ll’e ffime ro e il re c upe ro di e le me nti de lla vita quotidia na ne lla sfe ra a rtistic a . Que ste c ondiz ioni sono rite nute e sse nz ia li in una ne o-a va ngua rdia c ome il gruppo Fluxus, ma ve ngono me sse in a tto a nc he ne lla pra tic a a rtistic a de ll’ha ppe ning, ve ri e propri "luoghi dove l’a rte , la vita , la re a ltà torna no a inc ontra rsi e a c onfonde rsi” 1 . In que sti ultimi si c onc re tiz z a il proc e sso di fusione tra le a rti e si me tte in a tto un lingua ggio e spre ssivo inte ra me nte inc e ntra to sull’a z ione e sul c orpo. Il pubblic o si tra sforma in c ompone nte a ttiva de lla ra ppre se nta z ione ; c osì a d e se mpio Alla n Ka prow, dura nte la ra ppre se nta z ione di 18 happe nings in 6 parts ne l 1959, de dic a un’inte ra giorna ta a lla spre mitura de lle a ra nc e (il suo frutto pre fe rito), c he ve ngono poi offe rte a l pubblic o sotto forma di gustose a ra nc ia te .

Laurea liv.I

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Eduardo Emanuele Pragliola Contatta »

Composta da 53 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 142 click dal 16/03/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.