Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Dal cognitivismo alla robotica: la teoria della mente nell’interazione uomo-robot in una prospettiva evoluzionistica e in relazione alla teoria della complessità

Questo lavoro si concentra su un’analisi della teoria della mente. In particolare, la ToM, verrà trattata dal punto di vista evoluzionistico collegandola all’Interazione Uomo-Robot (HRI).
Indispensabile per una definizione della ToM è collocarla nel contesto odierno, ovvero in relazione alle nuove tecnologie partendo dal loro embrione: l’Intelligenza Artificiale (IA).

Mostra/Nascondi contenuto.
7° CAP IT O L O DIR E Z IONI FUT UR E DE L L A R IC E R C A: IMPL IC AZ IONI DE L L A T E OR IA DE L L A ME NT E NE L R OB OT «C a n ma c hine s think? » Ala n T uring (1950) Abstr ac t 1) Da lla prospe ttiva de ll’uomo: le ric e rc he dovra nno c onc e ntra rsi ma ggiorme nte su da ti spe rime nta li c he rigua rda no l’HR I in rife rime nto a ll’HHI (a pprofondire fa ttori c ome stili di a tta c c a me nto de l sogge tto, inte nz iona lità e c ine ma tic a (movime nto c he c odific hi informa z ioni sugli sta ti me nta li), il tono de lla voc e (modula z ione de l tono di voc e ), movime nti oc ula ri c he dire z ioni a d un risc ontro qua ntita tivo-me todologic o, e mpiric o, su mode lli psic ologic i spe rime nta li un live llo indire tto, infe riore , de lla T oM. 2) Da lla prospe ttiva de l robot: i princ ipi de ll’e mbodie d c ognition e de i siste mi dina mic i e d e me rge nti nonc hé la possibilità di a mplia re la c omputa z ione tra mite me todi di de e p le arning ra ppre se nte ra nno il futuro de i nuovi robot uma noidi. Da l singolo pe z z o de l robot c ostruito pe r fa c ilita re l’inte ra z ione (e .g. l’e spre ssioni fa c c ia li de l robot) c he va a somma rsi a d a ltri a spe tti, c ome una c ine ma tic a c he fa c iliti la c ompre nsione de lle inte nz ioni de l robot ne i c onfronti de ll’uomo; l’inte ra z ione tra i te am di e spe rti c he la vora no a ll’inte rno di ogni la bora torio c he , c on la loro “ re te ” soc ia le , c oope ra no pe r a mplia re le c ompe te nz e inte ra ttive de l robot; la c ondivisione de lle ric e rc he in ope n sourc e tra i molti la bora tori di robotic a a l mondo – ta nto da c re a re un “ bra instorming” di ma ssa – ne fa nno de durre c he non è possibile c re a re un siste ma c ibe rne tic o inte ra ttivo c he simuli c a ra tte ristic he uma ne se nz a una proge tta z ione “ c omple ssa ” . C ome a ffe rma B a te son «la ne c e ssità di a ve re più te ste c he a ffrontino uno ste sso proble ma a l fine di c oglie re la c omple ssità , pe r e vita re il risc hio di riduz ionismi e se mplific a z ioni ine vita bili pe r un singolo individuo» (T e lfe rne r, C a sa dio, 2003). Ne llo spe c ific o l’intre c c io di re la z ioni e siste nti dal basso v e rso l’alto : c ompone nti de l robot, c ome se nsori visivi pe r il ric onosc ime nto de lle imma gini o a uditivi pe r il rile va me nto de lla voc e , a lgoritmi, me c c a tronic a , e c c .; e da ll’ alto v e rso il basso : c he moda lità di inte ra z ione a bbia mo ne l mome nto in c ui modific hia mo uno de i c ompone nti (e s. c ome c a mbia il 120

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Psicologia

Autore: Claudio Angelo Lombardo Contatta »

Composta da 213 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 426 click dal 10/04/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.