Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cambio di sesso: aspetti clinici, chirurgici e medicolegali

I trattamenti finalizzati al cambio di sesso sono metodiche medico-chirurgiche destinate a cambiare le caratteristiche sessuali di un soggetto così da portarle a quelle tipiche del genere opposto. Tali trattamenti rappresentano, oggi, temi di grande attualità ed attenzione mediatica. Queste metodiche possono essere poste in essere laddove la persona non si identifichi nel proprio sesso biologico, oppure nei casi in cui a seguito di patologie spesso su base cromosomica o endocrinologica, si abbia un fenotipo differente o non totalmente espresso rispetto al cariotipo del soggetto, per cui si pone la opportunità di intervenire in maniera medica e/o chirurgica per rendere il soggetto quanto più conforme ad uno dei due sessi. Già dalla definizione emerge la natura complessa del tema che porta con sé non solo pure nozioni di medicina ma anche implicazioni di pertinenza giuridica nonché importanti collegamenti con la sfera della psicologia.
Verrà quindi affrontato il tema sotto l’aspetto clinico, terapeutico medico/chirurgico e giuridico. Verranno descritte le novità nel trattamento chirurgico, soffermandosi sulla tecnica chirurgica utilizzata nella nostra unità operativa nella realizzazione di una neovagina, descrivendone vantaggi e novità rispetto ad altre. Saranno quindi riportate le attuali norme legislative che regolano in Italia il cambio di sesso, sottolineando il ruolo del medico-legale in tale delicata argomentazione. Ritenendo interessante e di grande attualità l’argomento, brevi cenni verranno fatti sull’odierno legame tra lo sport ed il transessualismo.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 In trodu zio n e . I tra tt a menti fina li z z a ti a l c a mbi o di se sso sono m e todi c he medic o - c hirur g i c he de sti na te a c a mbi a r e le c a ra tt e risti c he se ssu a li di un sogg e tt o c osì da porta rle a que ll e ti piche d e l g e n e re oppost o. Ta li tra tt a ment i ra ppr e se ntano, o gg i, te mi di g r a nde a tt ua li tà e d a tt e nz ione media ti c a . Que st e metodiche poss ono e sser e post e in e sser e laddove la pe rsona non si identific hi ne l propr io se sso biol og ico, oppur e n e i c a si in c ui a se g uit o di pa tol og ie spe sso su ba se c romosomi c a o e ndoc r inol og ica , si a bbia un fe noti po diff e re nte o non tot a lm e nte e spre sso ris pe tt o a l c a riotip o de l s ogg e tt o, p e r c ui si pon e la oppor tuni tà di int e rve nire in manie ra medic a e /o c hirur g i c a pe r r e nde r e il sogg e tt o qu a nto più c o nfor me a d uno d e i due se ssi . Già d a ll a de finiz ione e mer g e la na tur a c ompl e ssa de l tema c he porta c o n sé non solo pur e noz ioni di medic ina ma a nc he im pli c a z ioni di pe rtine nz a g iuridi c a nonc hé im porta nti c oll e ga menti con la sf e ra de ll a psi c olog ia. Verrà quindi affrontato il tema sotto l’aspetto clinico, terapeutic o medic o/chir ur g ico e g iu ridic o. Ve r ra nno d e sc rit te le novit à ne l tr a tt a mento c hirur g ico, sof fe rm a ndos i sull a tec nica c hirur g i c a uti li z z a ta ne ll a nost ra u nit à ope ra ti va ne l la r e a li z z a z ione di una ne ova g in a , de sc rive ndon e va nt a gg i e novit à rispe tt o a d a lt re . S a ra nno quindi ripor tate le a tt ua li nor me leg isl a ti ve c he re g olano in I t a li a il c a mbi o di se sso, so tt oli ne a ndo il ruolo de l medic o - lega l e in tale de li c a ta a r g omenta z ione. R it e ne ndo int e re ssante e di g r a nde a tt ua li tà l’argomento, brevi cenni verranno fatti sull’odierno legame tra lo sport ed il tra nse ssualis mo.

Tesi di Laurea Magistrale

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Giuseppe Vaccaro Contatta »

Composta da 69 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 77 click dal 09/05/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.