Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Economia, Etica e Psicologia: Comportamento Economico E Motivazionale Delle Scelte Del Consumatore

La tesi di Laurea dal titolo “Economia, Etica E Psicologia: Comportamento Economico E Motivazionale Delle Scelte Del Consumatore”, si colloca nella disciplina della Microeconomia e si propone di approfondire lo studio del comportamento del consumatore.
L'approccio comportamentale all'Economia rappresenta oggi un ambito di notevole interesse e sviluppo, che potrebbe rappresentare il punto di contatto tra Economia, Etica e Psicologia.
Proprio lo studio del comportamento offre la possibilità di fuggire dalla trappola dell'interpretazione: è da questo punto che parte il presente lavoro.

Mostra/Nascondi contenuto.
V Introduzione Il lavoro che qui mi accingo a presentarvi, si colloca nella disciplina della Microeconomia e si propone di approfondire il rapporto tra Economia, Etica e Psicologia nello studio del comportamento del consumatore. Il percorso di formazione, e quindi di studi, intrapreso ed in corso d’opera, ha da sempre alimentato la riflessione sull’importanza di un dialogo tra diverse discipline. L’approccio comportamentale all’Economia rappresenta oggi un ambito di notevole interesse e sviluppo, che potrebbe rappresentare il punto di contatto tra Economia, Etica e Psicologia. Proprio lo studio del comportamento offre la possibilità di fuggire dalla trappola dell’interpretazione: è da questo punto che parte il presente lavoro. Il primo capitolo è stato ideato per poter permettere di introdurre l’Economia Comportamentale attraverso le basi teoriche che ne hanno favorito l’evoluzione. La teoria della scelta razionale, all’interno di questa trattazione, rappresenta, in realtà, proprio il primo passo verso l’approccio comportamentale all’Economia, dove sarà l’essere umano a scegliere attraverso la propria razionalità. Il secondo capitolo parte proprio dalla teoria della scelta del consumatore analizzando la razionalità attraverso le classiche concettualizzazioni microeconomiche ma sposta il focus sugli aspetti cognitivi e comportamentali dei nuovi approcci, operando una comparazione tra i punti di vista dell’Economia e della Psicologia per terminare con una analisi dei modelli di comportamento relativi alla scelta.

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Armando Biamonte Contatta »

Composta da 60 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 98 click dal 11/05/2018.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.