Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Internazionalizzazione delle piccole e medie imprese e connesse politiche di sostegno (con particolare riferimento alla provincia di Perugia)

Studio del ruolo e della funzione che svolge la componente estera nelle dinamiche produttive del territorio locale, con approfondimento della conoscenza dell’apparato esportativo della provincia di Perugia, in termini di caratteristiche, peculiarità e individuazione delle iniziative più opportune da adottare, da parte degli enti pubblici locali e nazionali, per favorirne lo sviluppo.

Mostra/Nascondi contenuto.
La crescente integrazione delle economie, che tende ad interessare non più solo l’Europa ma anche altre vaste aree regionali internazionali, spinge i sistemi produttivi locali ad un confronto sempre più diretto con la dimensione globale del mercato che condiziona ormai il futuro competitivo di ogni sistema economico. In questo senso è sempre più importante, addirittura essenziale, conoscere il ruolo e la funzione che svolge la componente estera nelle dinamiche produttive del territorio locale. Partendo da queste premesse, il presente lavoro ha quale obiettivo l’approfondimento della conoscenza dell’apparato esportativo locale della provincia di Perugia, in modo da metterne in evidenza caratteristiche e peculiarità e, di conseguenza, individuare le iniziative più opportune da adottare, da parte degli enti pubblici locali (o anche nazionali), per favorirne lo sviluppo. Lo studio si articola in due parti di cui la prima - su due capitoli - tratta de “La presenza internazionale delle PMI italiane” ed esamina il modus operandi tipico delle imprese esportatrici nel nostro paese. Nel primo capitolo, in particolare, l’attenzione è focalizzata sul contributo delle piccole e medie imprese all’espansione internazionale dell’economia italiana stante anche la innegabile rilevanza che emerge dalle elaborazioni del CENSIS secondo cui, nel 1981, la quota delle imprese con meno di 500 addetti sul valore totale delle esportazioni italiane ha rappresentato il 63% circa.

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Grelli Contatta »

Composta da 222 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3654 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.