Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Innovazione di prodotto in banca: implicazioni organizzative

Studio ed analisi dell'innovazione di prodotto (e delle variabili di marketing connesse) in banca e determinazione dei fabbisogni organizzativi e delle relative implicazioni e strutture.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione Le banche italiane si trovano, dopo tanti anni di stabilità, ad affrontare la sfida di una concorrenza molto più agguerrita a livello europeo. In questo scenario avranno maggiore importanza nelle nostre aziende di credito il marketing e l’organizzazione, discipline che in banca si sono sviluppate in ritardo rispetto alle aziende industriali e commerciali: più in particolare la ricerca e la creazione di nuovi prodotti, la definizione di strutture e ruoli organizzativi per gestirli con la prospettiva di importanti sviluppi futuri. Questa tesi si propone di affrontare il tema dell’innovazione di prodotto in banca, analizzata in funzione delle implicazioni e dei cambiamenti che può produrre nella struttura organizzativa e nei relativi ruoli. Il primo capitolo intende analizzare l’innovazione di prodotto in banca tramite uno schema per fasi, che si sviluppa a partire dall’ideazione, per giungere attraverso lo sviluppo e la valutazione del concetto, la definizione degli standard economici e il test di mercato, alla commercializzazione vera e propria. Il secondo capitolo cerca di studiare le strutture organizzative che possano favorire l’innovazione di prodotto in banca, studiando le

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Pierfrancesco Bizzarini Contatta »

Composta da 87 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3189 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.