Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Valore educativo della fiaba: analisi di un'esperienza

L'obiettivo della tesi è dimostrare la valenza formativa ed educativa della fiaba, la sua consonanza alla psicologia infantile e la sua attitudine a favorire il superamento delle paure e dei conflitti interiori dei bambini di età prescolare.
Dopo aver analizzato la fiaba tradizionale in chiave socio-antropologica, storica e stilistica (Propp, Meletinskij, Luthi), si indicano le interpretazioni date dalla scuola psicoanalitica (Freud, Bettelheim) e dalla psicologia analitica (Jung, von Franz, Kast, Varano, Marcoli).
Si presentano poi gli sviluppi del genere letterario fiabesco e le caratteristiche delle fiabe moderne, sottolineando la loro importanza nello sviluppo della creatività dei bambini di età scolare (riferimenti a Rodari, Dallari, Munari).
Successivamente si riporta dettagliatamente un'esperienza di raccordo per un progetto di continuità educativa tra un asilo nido e una scuola materna basata sulla fiaba.
Si riportano anche le verbalizzazioni dei bambini, le interviste a insegnanti e genitori e i protocolli delle osservazioni condotte in itinere.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 LA FIABA TRADIZIONALE: LA STRUTTURA E LO STILE Prima di addentrarsi nelle diverse interpretazioni date alla fiaba e di esaminare il suo apporto pedagogico ed educativo, si � ritenuto opportuno, come premesso nelle pagine precedenti, delineare le componenti formali, strutturali e stilistiche che ne costituiscono l��ossatura�. Si ritiene utile, infatti, puntualizzare, facendo riferimento a studi specifici, gli elementi che caratterizzano le fiabe e che si presentano, seppure in forme diverse, in tutte le storie, con una regolarit� tale da incuriosire gli studiosi e da spingerli a formulare svariate ipotesi sul loro significato e sulla loro derivazione. L�analisi condotta su questi motivi si pone quindi come condizione preliminare e indispensabile per una fruizione pi� consapevole di questa forma espressiva estremamente ricca, poich� frutto di lunghe elaborazioni strutturatesi, nel corso dei secoli, attraverso la trasmissione orale, fino a giungere alle versioni registratesi nelle diverse raccolte, compilate prevalentemente nel XIX secolo.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Daniela Nebuloni Contatta »

Composta da 275 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 79857 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 196 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.