Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I distretti industriali in Italia. Il caso del distretto conciario di Solofra

Il presente lavoro, dopo un'analisi generale sui distretti industriali in Italia, analizza il distretto conciario di Solofra (in provincia di Avellino).

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE In termini generali i distretti industriali sono sistemi produttivi composti da tante organizzazioni, la cui competitività è rafforzata dalle interrelazioni e dai legami che riescono a stabilire grazie alla vicinanza. Nel caso italiano questi sistemi sono localizzati in aree circoscritte: in quelli più grandi risiedono 400 mila abitanti, ma in molti casi non si raggiungono i 50 mila residenti. Tutti sono specializzati nella produzione di una particolare famiglia di prodotti; ricordiamo i più famosi: i distretti del tessile di Biella, Como e Prato, il distretto delle piastrelle ceramiche di Sassuolo, dell’oreficeria di Arezzo e Vicenza, del marmo di Carrara, degli occhiali di Belluno, delle calze di Castel Goffredo, ecc. Il tessuto produttivo di questi centri minori, che si sono sviluppati lontano dalle grandi città, è composto da un numero elevato i PMI

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giovanni Rago Contatta »

Composta da 266 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10007 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 76 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.