Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti psicologici e tratti della personalità dell'uomo massone. Analisi psicometrica di un campione rappresentativo di appartenenti alla Gran Loggia Regolare d'Italia

Analisi di un campione massoni aderenti alla Gran Loggia Regolare d'Italia (GLRI) mediante un questionario semi-strutturato ed un test psicologico 16PF. Risultati, analisi e discussione.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione “Associazione segreta di lontana origine anglo-germanica, caraterizzata da un proprio contenuto etico di ispirazione illuministica (lotta all’ignoranza, liberazione da ogni pregiudizio e fanatismo religioso, aspirazione alla fratellanza universale) e da un particolare simbolismo ispirato all’arte muratoria. Consorteria di persone legate da comuni interessi e protetta da un geloso riserbo.” Questa è la definizione che il Devoto-Oli dà della Massoneria (o Libera Muratoria, termine equivalente al precedente). Definizione autorevole, e, se vogliamo canonica e “scolastica”, ma in ogni caso una delle tante descrizioni che di questa particolare associazione vengono proposte. Così pure la storia, la letteratura, la più disparata pubblicistica ed infine la cronaca quotidiana suscitano continui interessi che scaturiscono prevalentemente proprio da quegli aspetti riguardanti la segretezza, il simbolismo, la ritualità e la fratellanza che accomunano gli adepti. 4 L’argomento “Massoneria”, proprio per l’interesse che suscita, per le varie

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Cinzia Cioni Contatta »

Composta da 89 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5828 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.