Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La responsabilità civile dell'avvocato

Il concetto di libera professione. Caratteristiche dell'obbligazione del libero professionista. Ordinamento Forense e Deontologia. Comportamenti doverosi dell'avvocato. La professione dell'avvocato con riferimento alla responsabilità. Responsabilità dell'avvocato e responsabilità per fatto di sostituti ed ausiliari. L'esercizio delle professioni liberali in forma societaria.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 CAPITOLO I IL CONCETTO DI “LIBERA PROFESSIONE” NELLA DISCIPLINA DEL CODICE CIVILE 1 - NATURA INTELLETTUALE DELL’OPERA, DISCREZIONALITA’, LIBERALITA’ Nel linguaggio comune, l’espressione “libera professione” è generalmente adottata per indicare l’attività, prevalentemente connotata dal requisito dell’intellettualità, svolta autonomamente da persone a ciò abilitate seconde la legge, ma essa può assumere un significato più ampio e riferirsi a qualunque attività lavorativa svolta autonomamente. La Libertà gioca il ruolo d’elemento specificatore della professione, risolvendosi, sia in un’ampia sfera d’autonomia contrattuale per cui al professionista è lasciato di solito vasta facoltà discrezionale, quanto all’impiego di mezzi e comportamenti tecnici per la realizzazione dell’oggetto del contratto, sia in un’effettiva indipendenza dell’attività professionale da vincoli esterni. Per altro, essendo assai elastico il concetto di libertà, le espressioni concrete di queste attività professionali possono presentare configurazioni fra loro abbastanza diverse anche a prescindere dalla loro natura tecnica. Pertanto differente potrà essere il grado di intellettualità o di tecnicità inerente alle singole prestazioni di

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maria Calogera Mandorlo Contatta »

Composta da 139 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8688 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 30 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.