Skip to content

Grande Fratello: un prototipo di merce simbolica a distribuzione globale

Informazioni tesi

  Autore: Pierpaolo Ferraro
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2000-01
  Università: Università degli Studi di Milano
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze Politiche
  Relatore: Gianpietro Mazzoleni
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 121

La valenza esemplare della merce simbolica Grande Fratello deriva dalla sua capacità di sfruttare in modo esaustivo la matrice convergente dei media contemporanei. Infatti Grande Fratello rappresenta il prototipo di un nuovo format televisivo in cui si integrano, seppure in modo sperimentale e non ancora portato alle estreme conseguenze, tecnologie e generi diversi. In questo programma convergono tecnologie che esaltano il tempo reale e la dimensione interattiva: televisione, tv digitale, Internet, telefonia mobile e fissa, webcam, teletext, videogame. Esso inoltre sembra operare una sintesi piuttosto efficace tra i generi televisivi maggiormente idonei a far risaltare la componente espressiva-relazionale dei rapporti interpersonali: talk show, ripresa di avvenimenti in diretta, soap opera, giochi a premi.
Il risultato finale è costituito da un originale incontro tra domanda e offerta, tra strategie di consumo e strategie commerciali, avente come oggetto specifico un nuovo tipo di partecipazione sociale: la quasi-interazione mediata. Tuttavia le condizioni che rendono fattibile tale esito, essendo rivolte prioritariamente ad ottimizzare tecnicamente ed economicamente il medium televisivo (e più in generale la matrice interdipendente di tutti i media esistenti), tendono a caratterizzare il discorso proposto da Grande Fratello nei termini di ciò che Baudrillard definisce “metadiscorso di un mondo assente”. Infatti l’analisi dei contenuti delle comunicazioni scambiate on-line dai consumatori di questa merce simbolica sembra confermare la validità dell’impostazione teorica fondata da McLuhan e riassumibile con l’ormai abusata formula “the medium is the message”. Una simile struttura altamente autoreferenziale permette a questo bene simbolico di essere distribuito su scala globale ottenendo ovunque il medesimo riscontro positivo di audience.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Grande Fratello è un reality show il cui format si basa sull’estremizzazione della metafora della quotidianità intesa come clausura. Coloro che vi partecipano si sottopongono volontariamente ad un periodo di convivenza forzata 24 ore su 24 della durata complessiva di cento giorni. Lo scenario in cui si svolge il programma è costituito da una casa/studio televisivo appositamente fabbricata affinché tutto quanto si svolga all’interno sia passibile di essere filmato dalle telecamere. Infatti in tutti gli ambienti sono istallate telecamere a controllo remoto. Inoltre i vari locali di cui si compone questa abitazione sono disposti attorno ad una intercapedine all’interno della quale opera una squadra di cameraman che rimane invisibile in virtù di un sistema di vetri a specchio che impedisce agli inquilini di vedere cosa accade aldilà delle pareti: (Immagine tratta dal sito Web http://web.tiscalinet.it/grandefratello) Nelle camere da letto sono istallate anche delle telecamere a raggi infrarossi che permettono di registrare al buio. Oltre alle telecamere, nelle stanze sono disseminati numerosi microfoni e i partecipanti sono tenuti ad indossarne uno che non potranno togliere se non in limitate occasioni.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

amici di maria de filippi
pop culture
saranno famosi
umberto eco
grande fratello
sociologia della comunicazione
format televisivi
l'isola dei famosi
televisione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi