Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La società italiana e la Fiat negli anni della motorizzazione di massa

La cronaca della comunicazione di un enorme successo commerciale che ha al tempo stesso cambiato la vita degli italiani e consacrato nell'immaginario collettivo un'azienda come la Fiat, che nel bene e nel male e' sempre protagonista delle vicende del paese.
Un resoconto che nasconde un paziente lavoro di archivio ed offre un'appassionata e critica riflessione su strumenti della comunicazione che mi interessano molto più di quelli considerati all'avanguardia, e su anni che i "grandi" ricordano con il sorriso sulle labbra.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione La cronaca della realizzazione di un successo è sempre, obbligatoriamente intrigante. Se poi a realizzarla siamo stati noi, attraverso uno studio specifico che è arricchimento, un’interpretazione personale del materiale che è innovazione anche se piccola, diventa non solo un racconto di qualcosa che altri hanno compiuto, ma il resoconto minuzioso, celato dietro ogni parola, di una ricerca viva e della sua ricercatrice. L’opportunità che una tesi di questo tipo offre, è, in fin dei conti, proprio questa: tuffarsi in un’epoca lontana, farla rivivere attraverso i documenti e cogliere quali siano stati i protagonisti di momenti di svolta nella storia del paese, riflettendo ogni istante su come in effetti quelle che oggi consideriamo nostre abitudini, fossero allora delle vere e proprie sorprese. Per chi poi, si interessi di comunicazione, il viaggio attraverso tecnologie ormai considerate sorpassate, come il manifesto d’autore, e la loro analisi attenta, anziché quella di poche righe che viene loro dedicata dagli studi più recenti, è una vera manna, e un momento di contemplazione prima di catapultarsi in un mondo che si evolve freneticamente. Non solo; è anche un modo di osservare in una pratica che ormai è storia del paese, come la concertazione strategica degli strumenti della comunicazione, in primis la corporate identity, garantisca davvero un successo che, in questo caso, più continuativo non si può. Quello che questa ricerca si propone di essere è un racconto della società degli anni Cinquanta e di come la Fiat, protagonista del nostro caso, sia riuscita a significare ben altro che un casa produttrice di automobili, sia attraverso il sistema di valori da essa trasmesso negli atti istituzionali, sia attraverso la forma stessa, e quindi il segno, dei propri prodotti.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Gaia Corazzari Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6772 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.