Skip to content

Joseph Roth als Journalist: Moderne und Judentum

Informazioni tesi

  Autore: Cristiano Chiusso
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2001-02
  Università: Università degli Studi Ca' Foscari di Venezia
  Facoltà: Lingue e Letterature Straniere
  Corso: Lingue e Letterature Straniere
  Relatore: Andreina Lavagetto
  Lingua: Tedesco
  Num. pagine: 240

Joseph Roth è oggi conosciuto al grande pubblico in qualità di scrittore. In realtà fu considerato in vita principalmente come un grande giornalista. Roth fu infatti uno dei nomi più famosi nella Repubblica di Weimar. Dallo studio cronologico dell'opus rothiano emerge inesorabile un filo rosso, presente fin dagli inizi e culminante negli anni dell'esilio francese: la strenua difesa dei valori umanistici e della dignità di ogni vita, ed il suo antinazionalismo radicale. Due sono i temi principali affrontati da Roth: la critica della modernità e la questione
ebraica. Il progresso tecnologico è divenuto strumento di manipolazione formidabile da parte del potere politico. L'ideologia nazionalista, nuovo oppio dei popoli, è efficace strumento di persuasione delle masse. Dal connubio tra tecnologia e nazionalismo nasce lo stato totalitario
moderno. Il sionismo è un errore perchè anch'esso infetto dall'idolatria nazionalista. Il nazionalsocialismo rappresenta infine il culmine del processo storico della modernità.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
Stierkampf 1 ist der Titel eines Artikels Roths, der ohne Datum in der Berliner Nach- laß zu Finden ist. Leider wurde er nicht veröffentlicht. In diesem Artikel ist metapherweise Roths Weltanschauung zusammengefaßt. Ratlos, erschöpft, mit fließendem Schaum stand der Stier, den Blick gegen da Tor gerichtet, hinter dem der gute, warmriechende Stall war, die wärmende Heimat. Ach! Das Tor war geschlossen und öffnete sich vielleicht nie weder. (...) Eine ungeheure Verachtung, groß wie diese Arena, erfüllte den Stier. Jetzt wußte er, daß man ihn auslacht. Jetzt war er zu scwach, um wütend zu sein. Jetzt erkannte er seine Ohmnacht. Jetzt war er kein Tier mehr. Jetzt war er die Verkörperung aller menschlichen Märtyrer. In seinem Blick lag ein Schimmer von einem leuchtenden Schmerz, der im Auge aller Gekreuzigten brennt. Er stand da und hoffte nicht mehr. Kein Wunder, daß sich Roth mit diesem Stier identifiziert. Es wurde den Stier aus seiner Heimat, dem Stall, herausgerissen und in die Arena hingeworfen. Die Arena ist die Geschichte, die sich als sinnlos und grausam erweist. Das Tor bleibt hinter ihm gesperrt, ein Bild, das etwas kafkaesk mit sich bringt. Gegen die Geschichte ist man ratlos, ist man ohn- mächtig. Man kann sich dagegen nicht wehren. Das Bewußtsein davon ist mit Verachtung und gleichzeitig mit Schmerz geselligt. Verachtung gegen die Mitspieler und die Zuschauer der Geschichte. Schmerz als Folge davon. Man kann nichts mehr hoffen. Man man nur Zeugnis leisten, durch das Opfer von sich selbst. Die Entwicklung dieses Prozeß, der zu dem Endpunkt führen wird, wo sich Roth als Opfer der Geschichte ansehen wird, verdient es aber, besser beobachtet und beschrieben zu werden. Joseph Roth, österreichischer Journalist und Schriftsteller, hat uns durch sein Schaf- fen mehrere Spuren von dieser Welt hinterlassen. Sein Gesamtwerk ist von dieser Sehnsucht nach einer verlorengegangenen Welt geprägt. Wenn wir mit einem Wort sein Gesamtwerk zusammenfassen möchten, so müssen wir immer wieder auf dieses Wort zurückziehen: 1 III, 1018

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

ebraismo
germanistica
giornalismo
illuminismo
joseph roth
letteratura
modernità
nazionalsocialismo
umanismo
weimar

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi